Silvia Lipshcitz

Silvia Lipschitz è nata a Milano nel 1951. La giovinezza trascorsa fra le utopie degli anni ‘70 ha lasciato un segno profondo nella sua psiche. Dismesse le collanine fiorite, si è dedicata agli studi di filosofia che le hanno permesso di diventare prima istruttrice di nuoto in una piscina dell’hinterland milanese e, successivamente, agente di viaggio. L’esplorazione del mondo è stata la sua professione fino a pochi anni fa, quando i conflitti, sempre più diffusi, hanno reso impraticabili gran parte dei luoghi che ho amato. Attualmente gioca a tennis. E scrive. Nel 2013 he vinto il Premio letterario Formiche Rosse a Siena con il racconto breve “L’amo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *