Mio figlio è femminista

13,00

Brossura

Formato 110×170 mm

ISBN 978-88-6899-494-5

PP. 138,

Prezzo 13,00€

Collana VanderWomen

Descrizione

Oggi tendiamo a dire alle nostre figlie che possono essere tutto ciò che vogliono: un’astronauta e una madre, un maschiaccio e una ragazza molto femminile. Ma non facciamo lo stesso con i nostri figli maschi. Alleviamo le nostre ragazze a combattere gli stereotipi e a perseguire i loro sogni, ma non facciamo lo stesso con i nostri ragazzi.»

(Claire Cain Miller, The New York Times)

 

 

 

«Se vi state chiedendo, essendo padre, madre o comunque punto di riferimento adulto di un bimbo o un ragazzo, se sia possibile trasferire le idee del femminismo in un giovane d’oggi, la mia risposta è decisamente sì.»

Monica Lanfranco, femminista, giornalista, ha avuto due figli maschi, si occupa da decenni di sessismo e formazione ed è convinta che educare fin da piccoli i bambini al rispetto dell’altra, persino a non aver timore di dirsi femminista, sia una straordinaria occasione per cambiare il mondo e dare una spallata alla cultura misogina.

Per arginare la violenza maschile sulle donne occorre cambiare le parole e le pratiche educative, occorre cambiare la cultura fin dalla base. Un ragazzo gentile alla volta può cambiare il mondo. E poi cosa c’è di più politico che crescere un figlio in modo diametralmente opposto al modello machista così che, una volta adulto, vada nel mondo senza riprodurre lo stereotipo virilista e misogino, sia un alleato delle donne che incontra nel suo – e nel loro – percorso di emancipazione e libertà, liberandosi a sua volta dal patriarcato!

Come ha detto Emma Watson alle Nazioni Unite nel discorso d’investitura come testimonial della campagna HeforShe, il mondo ha bisogno di uomini femministi, e anche di femministi involontari.

In questo libro, serio, leggero e a volte ironico, troverete suggerimenti, idee e sollecitazioni su come guidare i vostri figli, o i cuccioli di uomo che state allevando, a usare uno sguardo divergente, curioso ed empatico verso l’altra da sé, per trovare il loro posto nel mondo come uomini disertori del patriarcato.

 

Monica Lanfranco, giornalista, scrittrice e formatrice, conduce corsi sulla comunicazione e il linguaggio non sessista, la storia del movimento delle donne, la risoluzione nonviolenta dei conflitti nel lavoro e nelle dinamiche collettive. Nel 2008 ha fondato Altradimora, luogo di seminari e incontri con ottica femminista. Dal suo libro Uomini che odiano amano le donne. Virilità, sesso, violenza: la parola ai maschi (2012) è nato il primo laboratorio di teatro sociale italiano per uomini, Manutenzioni-Uomini a nudo. Tra le pubblicazioni più recenti, Crescere uomini (2019) e, per VandA edizioni, Voi siete in gabbia, noi siamo il mondo (2021). Dal 1994 dirige il trimestrale femminista Marea.

www.monicalanfranco.it

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Mio figlio è femminista”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *