Rassegna stampa

La via dei librai di Palermo su Repubblica: VandA ci sarà, e voi?

La via dei librai di Palermo su Repubblica: VandA ci sarà, e voi?

Il 20 aprile Repubblica ha presentato La via dei librai di Palermo, la fiera letteraria che si snoda lungo il Cassaro alto: tra Caffè letterari en plein air ed editori indipendenti, VandA edizioni presenta Agenda rossa di Giulia Mafai. Per leggere il pezzo di Repubblica sull'evento, clicca QUI Ricordiamo a tutti la presentazione: Lunedì 25 aprile Piazza Bologni, isola Sciascia…

Leggi tutto...
“Noi animali”, Carne da Macello su Internazionale

“Noi animali”, Carne da Macello su Internazionale

Su Internazionale è stato pubblicato l'articolo "Noi animali" di Astra Taylor e Sunaura Taylor, in cui viene citato il brillante Carne da macello di Carol J. Adams.

Leggi tutto...

Recensione “Carne da macello” di Carol J. Adams

Il 10 aprile 2022, sul suo blog "Diario di ErreBi", Romina Braggion ha recensito Carne da macello. La politica sessuale della carne di Carol J. Adams. "In Carne da macello, con una  rara visione di insieme, Adams sviscera il concetto del referente assente e lo connette a una serie di aspetti relativi al femminismo e al veganismo. [...] Adams analizza…

Leggi tutto...

Rassegna stampa Carne da macello di Carol J. Adams

Carne da macello di Carol J. Adams è un libro che ha fatto molto discutere, scatenando un’incredibile reazione mediatica e provocando gli insulti della stampa conservatrice. Ecco la rassegna stampa relativa a questo importante volume: Il Manifesto PhilosophyKitchen.com Culturafemminile.com La mano sinistra La casa delle donne di Milano Vocisinistre Leggere Donna Filosofemme Radio Radicale Amoreaquattrozampe.it Corriere.it Diario di ErreBi L'Internazionale…

Leggi tutto...
Quarant’anni dalla comune di Greenham: “Arrivammo contro la guerra. Siamo rimaste per il femminismo.”

Quarant’anni dalla comune di Greenham: “Arrivammo contro la guerra. Siamo rimaste per il femminismo.”

Nel 1982 Julie Bindel si unì alle 30mila donne attorno alla base in protesta contro le armi nucleari. Qui racconta il punto di svolta che quella protesta rappresentò per le loro vite. Di Julie Bindel (della stessa autrice, Il Mito Pretty Woman) Nel settembre 1981 trentadue donne, quattro uomini e molti bambini marciarono da Cardiff fino a Berkshire per protestare…

Leggi tutto...
“Il caso del cane marrone” di Peter Mason su Il Fatto Quotidiano

“Il caso del cane marrone” di Peter Mason su Il Fatto Quotidiano

Il 23 dicembre 2021 Davide Turrini ha stilato per Il Fatto Quotidiano una top 10 di libri da regalare e leggere a Natale: al quarto posto, Il caso del cane marrone. La storia di un monumento che ha diviso un paese di Peter Morgan. Ecco un estratto dell'articolo: "Mason, giornalista del Guardian, rievoca una storia sconosciuta fatta di idealità e sensibilità, di…

Leggi tutto...
Book Pride 2022 – Fiera nazionale dell’editoria indipendente

Book Pride 2022 – Fiera nazionale dell’editoria indipendente

Dal 4 al 6 ottobre VandAedizioni ha partecipato a Book Pride 2022. Durante l'evento "Editoria femminista: l'importanza di mettersi in rete", in collaborazione con Enciclopedia delle Donne e Al3vie, è intervenuta l'autrice e traduttrice Deborah Ardilli, storica del femminismo. Nella sua brevissima lezione ha raccontato il femminismo della seconda ondata attraverso alcune delle autrici simbolo del catalogo VandA, da lei…

Leggi tutto...
L’eredità delle donne. Laura Boldrini incontra Gloria Steinem

L’eredità delle donne. Laura Boldrini incontra Gloria Steinem

Il 24 ottobre 2021 in occasione de L'Eredità delle donne, Laura Boldrini, ex presidentessa della Camera, ha incontrato Gloria Steinem, scrittrice e storica attivista statunitense: quello che si è tenuto è stato uno straordinario dialogo sul femminismo che a partire dalla storia del movimento di liberazione delle donne, rivolge lo sguardo alle giovani generazioni e alle ragazze di domani. Steinem…

Leggi tutto...
Manifesto delle femministe russe contro la guerra

Manifesto delle femministe russe contro la guerra

Il 24 febbraio, verso le 5:30 di mattina, ora di Mosca, il presidente russo Vladimir Putin ha annunciato una "operazione speciale" sul territorio dell'Ucraina per "denazificare" e "smilitarizzare" questo stato sovrano. Questa operazione era in preparazione da molto tempo. Da diversi mesi, le truppe russe si stavano spostando al confine con l'Ucraina, ma le autorità del nostro paese negavano qualsiasi possibilità…

Leggi tutto...
“Ricordando Raphaël e Giulia Mafai” sulla newsletter L’Arte di Domani di Demetrio Paparoni

“Ricordando Raphaël e Giulia Mafai” sulla newsletter L’Arte di Domani di Demetrio Paparoni

La newsletter L'Arte di Domani di Demetrio Paparoni del 5 marzo 2022 ha incluso un bellissimo omaggio alla memoria di Antonietta Raphaël e di sua figlia Giulia Mafai, autrice di Agenda rossa.  Di seguito, un estratto della newsletter: "Ho conosciuto Giulia mentre scrivevo il mio libro Il bello, il buono e il cattivo, come la politica ha condizionato l’arte negli…

Leggi tutto...
“Il caso del cane marrone” presentato da Silvia Molé nel podcast Restiamo Animali

“Il caso del cane marrone” presentato da Silvia Molé nel podcast Restiamo Animali

L’attivista antispecista Silvia Molé ha presentato Il caso del cane marrone: storia del monumento che ha diviso una nazione di Peter Mason nel podcast "Restiamo animali", puntata 630 (25/02/2022).  Molé ha parlato del tragico tema della vivisezione, che assieme alla sperimentazione sugli animali resta una questione purtroppo ancora aperta. Per ascoltare l'episodio del podcast clicca QUI

Leggi tutto...
Recensione di Cristina Luzzi di “Né sesso né lavoro. Politiche sulla prostituzione”

Recensione di Cristina Luzzi di “Né sesso né lavoro. Politiche sulla prostituzione”

Cristina Luzzi, dottoranda in Giustizia costituzionale e diritti fondamentali nell’Università di Pisa, ha scritto una brillante recensione di Né sesso né lavoro. Politiche sulla prostituzione di Daniela Danna, Silvia Niccolai, Grazia Villa e Luciana Tavernini. Luzzi analizza il fenomeno della prostituzione in chiave giuridica, offrendo nel suo pezzo molti spunti interessanti. Ecco un estratto: In un crescente e affollato dibattito…

Leggi tutto...
“Libri femministi: 5 titoli che spiegano cos’è il femminismo” su Elle.com

“Libri femministi: 5 titoli che spiegano cos’è il femminismo” su Elle.com

Il 24 febbraio 2022 Elle magazine ha stilato una lista di cinque libri che spiegano il femminismo: tra questi spicca Manifesti femministi. Il femminismo radicale attraverso i suoi scritti programmatici (1964-1977), a cura di Deborah Ardilli. Di seguito riportiamo un estratto: Manifesti femministi a cura di Deborah Ardilli è un libro dedicato sia a chi fa attivismo che a chi si sta…

Leggi tutto...
“Cani marroni tra lotte e rivolte dei senza nome” su ilmanifesto.it

“Cani marroni tra lotte e rivolte dei senza nome” su ilmanifesto.it

Il 12 febbraio 2022 è stato pubblicato su ilmanifesto.it "Cani marroni tra lotte e rivolte dei senza nome", un'importante recensione di Massimo Filippi di Il caso del cane marrone di Peter Mason. Ecco un estratto: Il caso del cane marrone, saggio di Peter Mason del 1997, è stato reso disponibile al pubblico italiano grazie al lavoro collettivo di un gruppo…

Leggi tutto...
“Il valore simbolico dei monumenti: dall’effigie del cane marrone alla statua di Margherita Hack” su rewriters.it

“Il valore simbolico dei monumenti: dall’effigie del cane marrone alla statua di Margherita Hack” su rewriters.it

Il 4 febbraio 2022 Gianluca Felicetti ha citato Il caso del cane marrone di Peter Mason all'interno di un interessante articolo pubblicato su ReWriters.it, testata giornalistica digitale. A seguire un estratto: I monumenti sono simboli, nel bene e nel male: celebrazioni di potenti o ex tali, in genere, che hanno visto non tanto tempo fa, sulla scia del Black Lives…

Leggi tutto...
“Letture di Carlotta Proietti per il libro di Mafai Giorgi” sul Corriere della Sera – Edizione Roma

“Letture di Carlotta Proietti per il libro di Mafai Giorgi” sul Corriere della Sera – Edizione Roma

Condividiamo il bell'articolo uscito oggi sul Corriere sull'incontro di presentazione di Agenda Rossa svoltosi ieri alla Galleria Nazionale d'arte Moderna e Contemporanea. Sono intervenute Anna Maria Isastia, Laura Delli Colli e Carlotta Proietti ha letto alcuni brani del libro.  

Leggi tutto...
Presentazione “Agenda Rossa” su DiRE.it

Presentazione “Agenda Rossa” su DiRE.it

DiRE.it, agenzia di stampa italiana con sede a Roma, segnala l'incontro di presentazione di Agenda Rossa che si terrà a Roma, oggi 26 gennaio alle 17.30 alla Galleria Nazionale d'Arte Moderna e Contemporanea. Puoi leggere il comunicato stampa QUI. Interverranno Anna Maria Isastia, Laura Delli Colli e Carlotta Proietti leggerà alcuni brani del libro. Vi aspettiamo!

Leggi tutto...
Recensione di “Manifesto SCUM” su 27esimaora.it

Recensione di “Manifesto SCUM” su 27esimaora.it

Su 27esimaora.it, blog femminile del Corriere.it è uscito un interessante articolo su Manifesto SCUM scritto da Silvia Morosi; inoltre è possibile leggere un capitolo in esclusiva del libro. Pubblichiamo un estratto: "Il pamphlet si propone di ribaltare un pregiudizio antico e radicato, ma falso: a essere inferiore non è la donna, come ci hanno sempre raccontato, ma l’uomo che, essendo privo…

Leggi tutto...
Recensione “Se la felicità… Per una critica al capitalismo a partire dall’essere donna” su ilmanifesto.it

Recensione “Se la felicità… Per una critica al capitalismo a partire dall’essere donna” su ilmanifesto.it

Il 16 gennaio 2022 è stata pubblicata su ilmanifesto.it un'interessante recensione sul libro "Se la felicità... Per una critica al capitalismo a partire dall'essere donna" scritta da Laura Fortini. Riportiamo un estratto: Per leggere l'articolo completo clicca QUI.

Leggi tutto...
“Autostima” di Gloria Steienem sul podcast “Fortissime” del Corriere della Sera

“Autostima” di Gloria Steienem sul podcast “Fortissime” del Corriere della Sera

Esce domani la prima puntata di «Fortissime», il podcast di Barbara Stefanelli e Greta Privitera che ripercorre il viaggio delle eroine. nel primo episodio del 15 Dicembre verrà trattato il nostro libro «Autostima» di Gloria Steinem, uscito per la prima volta nel 1992 e rieditato da noi. Trovate le puntate da mercoledì 15 dicembre su La27Ora- Corriere.it, Spotify, Apple Podcast,…

Leggi tutto...
“Autostima” su Alley Oop del Sole 24 Ore di Danila Giancipoli

“Autostima” su Alley Oop del Sole 24 Ore di Danila Giancipoli

"Il migliore regalo che possiamo farci è volerci bene": il titolo dell'ultima recensione di Autostima di Gloria Steinem su Alley Oop del Sole 24 Ore scritto da Danila Giancipoli. A seguire un estratto: "Si avvicina quel momento dell’anno in cui si confessano sogni e desideri, e sarebbe bello se sotto l’albero trovassimo qualcosa che davvero sentiamo mancarci. Ci pensa Gloria…

Leggi tutto...
La violenza maschile è come uno tsunami – di Monica Lanfranco su MicroMega

La violenza maschile è come uno tsunami – di Monica Lanfranco su MicroMega

La violenza maschile è come uno tsunami... ...questo è il titolo del recente articolo della nostra autrice Monica Lanfranco per la giornata internazionale contro la violenza sulle donne. "Un paese civile non può permettersi di dirsi tale se ogni tre giorni una donna viene uccisa da un uomo che diceva di amarla. Protezione civile: due parole che abbiamo imparato ad…

Leggi tutto...
Selling sex is highly dangerous – The Guardian

Selling sex is highly dangerous – The Guardian

L'autrice Sonia Sodha di The Guardian pubblica un articolo per sensibilizzare sull'argomento della prostituzione. Il titolo Selling sex is highly dangerous. Treating it like a regular job only makes it worse è già di per se esplicativo, incentivando il pubblico a non pensare che chi si prostituisce lo fa per scelta e che non va normalizzato come un lavoro qualunque. Ecco…

Leggi tutto...
“Autostima” di Gloria Steinem su Pink – The Pink Side of Life di Cinzia Giorgio

“Autostima” di Gloria Steinem su Pink – The Pink Side of Life di Cinzia Giorgio

"Donne di Gloria" il più recente articolo che tratta del nostro libro Autostima di Gloria Steinem. Ecco un estratto: ❝GLORIA STEINEM È UNA DELLE ATTIVISTE FEMMINISTE PIÙ INFLUENTI DELLA STORIA AMERICANA MODERNA. È RICONOSCIUTA IN TUTTO IL MONDO COME UNA VOCE POTENTE SUI TEMI DELL’UGUAGLIANZA. IN ITALIA VIENE RIPUBBLICATO AUTOSTIMA – LA RIVOLUZIONE PARTE DA TE, DA UNA CASA EDITRICE…

Leggi tutto...
“Autostima” di Gloria Steinem su iO Donna – Articolo di Serena Dandini

“Autostima” di Gloria Steinem su iO Donna – Articolo di Serena Dandini

Lo spirito battagliero di Gloria Steinem - il titolo dell'articolo relativo al nostro libro "Autostima" di Gloria Steinem presente su iO Donna il 6 Novembre 2021, dopo una fantastica partecipazione dell'attivista al Festival L'Eredità delle Donne a Firenze.   ❝ È bionda, allegra, vestita di rosso e la stanza dove entra risuona del tintinnio dei suoi numerosi bracciali. Gloria Steinem ha…

Leggi tutto...
Recensione di “Racconti Italiani” di François Koltès, scritta da Marina Valensise, su “Il Foglio”

Recensione di “Racconti Italiani” di François Koltès, scritta da Marina Valensise, su “Il Foglio”

Oggi, 21 Ottobre, su "Il Foglio" Marina Valensise recensisce "Racconti Italiani" di François Koltès. Qui sotto potete leggere l'articolo.

Leggi tutto...
Recensione di “Racconti Italiani” su Radio 24, “Un Libro Tira l’Altro” di Salvatore Carrubba

Recensione di “Racconti Italiani” su Radio 24, “Un Libro Tira l’Altro” di Salvatore Carrubba

Domenica 24 Ottobre alle 22:30, su Radio 24 nel programma Un Libro Tira l'Altro di Salvatore Carrubba, verrà recensito il libro Racconti Italiani, del nostro autore François Koltès. Clicca qui per il link per scaricare la diretta. Vi invitiamo ad ascoltare!  

Leggi tutto...
Presentazione di “Racconti Italiani” di François Koltès sulla Repubblica

Presentazione di “Racconti Italiani” di François Koltès sulla Repubblica

Il nostro evento per la presentazione di Racconti Italiani di François Koltès è stato segnalato sulla Repubblica! Vi ricordiamo che la presentazione sarà questa sera, Lunedì 11 Ottobre alle 18:30 al Cafè Rouge del Teatro Franco Parenti di Milano.  Vi aspettiamo numerosi!    

Leggi tutto...
Presentazione “Racconti Italiani” su lepetitjournal.com

Presentazione “Racconti Italiani” su lepetitjournal.com

È uscito un articolo sull'incontro di presentazione di Racconti Italiani su lepetitjournal.com, web magazine dedicato alla comunità francese a Milano. Puoi leggerlo QUI. Insieme all'autore François Koltès interverrà Oliviero Ponte di Pino e Marina Senesi leggerà alcuni brani del libro. Il biglietto di ingresso è di 5€ e sarà possibile comprare il libro Racconti Italiani a un prezzo speciale di 10€ invece che 15€. Vi…

Leggi tutto...
Presentazione “Racconti Italiani” su mentelocale.it

Presentazione “Racconti Italiani” su mentelocale.it

Mentelocale.it,  il web magazine indispensabile che segnala gli eventi da non perdere a Milano e dintorni, segnala l'incontro di presentazione di Racconti Italiani che si terrà lunedì 11 ottobre alle 18.30 al Café Rouge del Teatro Franco Parenti. Puoi leggere l'articolo QUI. Insieme all'autore François Koltès interverrà Oliviero Ponte di Pino e Marina Senesi leggerà alcuni brani del libro. Il biglietto di ingresso è di 5€…

Leggi tutto...
“A tu per tu con François Koltès” su TuttoMilano

“A tu per tu con François Koltès” su TuttoMilano

Grazie Fiorella Fumagalli per aver segnalato l'incontro di presentazione di Racconti Italiani sull'ultimo numero di TuttoMilano, settimanale di appuntamenti, spettacoli ed eventi per il tempo libero. Puoi leggere l'articolo QUI. Ricordiamo che l'incontro si terrà lunedi 11 Ottobre alle ore 18.30, presso il Café Rouge del Teatro Franco Parenti di Milano. Insieme con François Koltès interverrà Oliviero Ponte di Pino e Marina Senesi leggerà alcuni brani…

Leggi tutto...
Intervista a François Koltès sul Corriere del Mezzogiorno di Aurora Bergamini

Intervista a François Koltès sul Corriere del Mezzogiorno di Aurora Bergamini

Sul Corriere del Mezzogiorno è uscita un'interessante intervista a François Koltès, autore di Racconti Italiani. Potete leggerla qui: Andate a comprare una copia del libro! Edizione Cartacea Edizione E-Book

Leggi tutto...
Recensione “Elogio dei corpi delle donne” di Gloria Steinem su Leggere Donna

Recensione “Elogio dei corpi delle donne” di Gloria Steinem su Leggere Donna

Sul numero 193 della rivista trimestrale Leggere Donna è stata pubblicata un’interessante recensione del libro Elogio dei corpi delle donne, firmata da Lisa Pareschi. Potete leggerla QUI.

Leggi tutto...
“Autostima” di Gloria Steinem, in uscita il 4 ottobre, sull’Espresso.it

“Autostima” di Gloria Steinem, in uscita il 4 ottobre, sull’Espresso.it

Il 26 settembre, sull'Espresso.it, è uscito un'interessante intervista a Gloria Steinem, firmata da Francesca Sironi.   Potete leggerla qui sotto:       Preordina ora una copia di Autostima. La rivoluzione parte da te di Gloria Steinem in uscita il 4 ottobre!  

Leggi tutto...
“Autostima” di Gloria Steinem, in uscita il 4 ottobre – Il Corriere della Sera

“Autostima” di Gloria Steinem, in uscita il 4 ottobre – Il Corriere della Sera

Il 25 settembre, sul Corriere.it, è uscita un'interessante intervista a Gloria Steinem, firmata da Viviana Mazza.   Potete leggerla qui sotto:             Preordina ora una copia di Autostima. La rivoluzione parte da te di Gloria Steinem in uscita il 4 ottobre!

Leggi tutto...
“Voi siete in gabbia, noi siamo il mondo” Articolo di Monica Lanfranco su Micromega.net

“Voi siete in gabbia, noi siamo il mondo” Articolo di Monica Lanfranco su Micromega.net

Monica Lanfranco, autrice di Voi siete in gabbia, noi siamo il mondo, racconta i retroscena di come e perché ha scritto il suo libro: le è "stato regalato". ❝ Voi siete in gabbia noi siamo il mondo è un libro che mi è stato regalato: l’eccezionale e tremenda situazione nella quale il Covid-19 ha gettato il pianeta ha rischiato di…

Leggi tutto...
Recensione “Emily Dickinson. Vita d’amore e poesia” su Leggendaria

Recensione “Emily Dickinson. Vita d’amore e poesia” su Leggendaria

"La biografia che Rivera Garretas dedica a Dickinson smentisce l'immagine di creatura solitaria costruita attorno all'artista americana e ci racconta del profondo legame poetico, sentimentale e creativo che la unì per 36 anni alla cognata Susan Huntington" Grazie Donatella Franchi per la recensione del nostro "Emily Dickinson. Vita d'amore e di poesia" sul numero Giugno – Luglio 2021 di "Leggendaria.…

Leggi tutto...
Presentazione di “Voi siete in gabbia, noi siamo il mondo” presso il Circolo Unione Arnatese Cooperativa Sociale (CUAC)

Presentazione di “Voi siete in gabbia, noi siamo il mondo” presso il Circolo Unione Arnatese Cooperativa Sociale (CUAC)

Sabato 18 settembre alle ore 21.00, presso il Circolo Unione Arnatese Cooperativa Sociale (CUAC) di Gallarate, sarà presentato il libro Voi siete in gabbia, noi siamo il mondo di Monica Lanfranco. «Quei due giorni di giugno 2001, il 15 e 16, di enorme fatica e pura felicità fecero vivere a noi che vi prendemmo parte e alla città, ancora aperta, l’illusione che l’intelligenza collettiva di…

Leggi tutto...
“Emily Dickinson. Vita d’Amore e Poesia” su Letterate Magazine.it

“Emily Dickinson. Vita d’Amore e Poesia” su Letterate Magazine.it

Su Letterate Magazine.it è uscita una bella recensione di Emily Dickinson. Vita d'Amore e Poesia di María-Milagros Rivera Garretas, scritta Loredana Magazzeni, da una delle due curatrici del volume. «In questa interpretazione militante e femminista, che non tace le esperienze familiari dolorose (l’incesto) che la poeta americana subì nel corso della sua vita, né la carica erotica dell’amore verso l’amica,…

Leggi tutto...
“Elogio dei corpi delle donne” di Gloria Steinem su Roba da donne.it

“Elogio dei corpi delle donne” di Gloria Steinem su Roba da donne.it

Su Roba da donne.it è uscita una bella recensione di Elogio dei corpi delle donne di Gloria Steinem. «Questo saggio di Gloria Steinem sorprende per la contemporaneità dei temi, ed è perciò adatto anche alle donne più giovani che vogliono recuperare i grandi temi del femminismo degli anni ’70.» Ecco l'articolo: https://libri.robadadonne.it/libro/elogio-dei-corpi-delle-donne/

Leggi tutto...
“Voi siete in gabbia, noi siamo il mondo” su Liguria Today

“Voi siete in gabbia, noi siamo il mondo” su Liguria Today

Un drammatico luglio: il G8 2001 e il femminismo vent’anni dopo. Su Liguria Today, un interessante articolo di Daniela Cassini sul femminismo al G8 di Genova, raccontato 20 anni dopo da Monica Lanfranco nel libro Voi siete in gabbia, noi siamo il mondo. «Nei giorni bollenti dei Grandi del mondo riuniti a Genova nel 2001, c’erano anche le donne. Anzi,…

Leggi tutto...
“Racconti italiani” di François Koltès su La Sicilia

“Racconti italiani” di François Koltès su La Sicilia

Sul numero di ieri, 19 luglio, de La Sicilia si parla del libro Racconti italiani di François Koltès. L'autore dedica all’Italia sette racconti: storie d’amore e disamore. Attimi rubati al tempo, giorni di giovinezza o disincanto. Apparizioni di figure enigmatiche in grado di incarnare il genius loci e le parvenze arcaiche di un Mediterraneo fatto di complessità e di fascini…

Leggi tutto...
“Voi siete in gabbia, noi siamo il mondo” su LetterateMagazine.it

“Voi siete in gabbia, noi siamo il mondo” su LetterateMagazine.it

Nuovo interessante articolo di LetterateMagazine.it in cui si parla di Voi siete in gabbia, noi siamo il mondo di Monica Lanfranco. “Voi siete in gabbia, noi siamo il mondo”, gridavano molte di quelle donne anche il mese dopo, quando ormai la città si era svuotata dei suoi abitanti, invitati ad andarsene perché le autorità temevano attacchi terroristici e si minacciava…

Leggi tutto...
“Voi siete in gabbia, noi siamo il mondo” su Il Fatto Quotidiano

“Voi siete in gabbia, noi siamo il mondo” su Il Fatto Quotidiano

Lunedì 19 luglio, su Il Fatto Quotidiano, Monica Lanfranco ci ha parlato del suo libro Voi siete in gabbia, noi siamo il mondo, in cui racconta la propria esperienza al G8 di Genova, in occasione del ventennale. Ecco l'articolo completo: https://www.ilfattoquotidiano.it/2021/07/19/g8-genova-avere-tre-volte-ventanni/6263402/

Leggi tutto...
“Voi siete in gabbia, noi siamo il mondo” di Monica Lanfranco su MicroMega+

“Voi siete in gabbia, noi siamo il mondo” di Monica Lanfranco su MicroMega+

Altro articolo che parla di noi sul nuovo numero di MicroMega+, interamente dedicato al ventennale del G8 di Genova (19-22 luglio 2001). Monica Lanfranco ci parla del suo Voi siete in gabbia, noi siamo il mondo e della sua esperienza al G8. « Il movimento femminista interessato alla critica della globalizzazione neoliberista decise allora di organizzare, un mese prima delle…

Leggi tutto...
“Voi siete in gabbia, noi siamo il mondo” di Monica Lanfranco su MicroMega+

“Voi siete in gabbia, noi siamo il mondo” di Monica Lanfranco su MicroMega+

Nel nuovo numero di MicroMega+, interamente dedicato al ventennale del G8 di Genova (19-22 luglio 2001), si parla anche di Voi siete in gabbia, noi siamo il mondo di Monica Lanfranco: il femminismo al G8, narrazione degli eventi da parte delle donne che c'erano. «La violenza poliziesca e la ferita inferta alla democrazia hanno seppellito a lungo anche i contenuti…

Leggi tutto...
“La piccola principe” – Intervista a Daniela Danna su La Verità

“La piccola principe” – Intervista a Daniela Danna su La Verità

Sabato 10 luglio 2021 sul quotidiano La Verità è uscita una importante intervista a Daniela Danna, autrice del libro La piccola principe «“Genere” riguarda la vita sociale, le aspettative che abbiamo nell’avere a che fare con una persona di sesso maschile o femminile che ci sono dettate dalla cultura, che cambia. “Sesso” è la base biologica che da centinaia di…

Leggi tutto...
“Voi siete in gabbia, noi siamo il mondo” di Monica Lanfranco su L’Espresso

“Voi siete in gabbia, noi siamo il mondo” di Monica Lanfranco su L’Espresso

Sull'ultimo numero de L'Espresso, un focus sul ventennale del G8 di Genova. Tra i libri segnalati sull'argomento, Voi siete in gabbia, noi siamo il mondo di Monica Lanfranco, che offre un racconto personale e politico degli eventi e delle istanze portate in quei giorni dalle donne e dal movimento femminista.

Leggi tutto...
Intervista a María-Milagros Rivera Garretas – Leggere Donna

Intervista a María-Milagros Rivera Garretas – Leggere Donna

Vi segnaliamo una bella intervista a María-Milagros Rivera Garretas, autrice del libro Emily Dickinson. Vita d'amore e poesia, scritta da Luciana Tavernini per la rivista Leggere Donna. Ecco l'intervista completa:

Leggi tutto...
Recensione di “Voi siete in gabbia, noi siamo il mondo” di Stefano Marullo

Recensione di “Voi siete in gabbia, noi siamo il mondo” di Stefano Marullo

Cliccando QUI potrete leggere una stimolante recensione scritta da Stefano Marullo su Voi siete in gabbia, noi siamo il mondo di Monica Lanfranco, con interessanti spunti di riflessione storica e politica.

Leggi tutto...
Intervista a Monica Lanfranco – BacktotheG8

Intervista a Monica Lanfranco – BacktotheG8

Vi segnaliamo una bella intervista a Monica Lanfranco realizzata sul canale YouTube BacktotheG8. Si parla di Voi siete in gabbia, noi siamo il mondo, di femminismo e del ruolo delle femministe all'interno degli avvenimenti del G8. Potete vederla cliccando sull'anteprima del video qui sotto: https://www.youtube.com/watch?v=6GLHeS0kIwk

Leggi tutto...
Recensione “Voi siete in gabbia, noi siamo il mondo” su Noidonne

Recensione “Voi siete in gabbia, noi siamo il mondo” su Noidonne

Sabato 19 giugno è stata pubblicata sul sito Noidonne una recensione di Voi siete in gabbia, noi siamo il mondo di Monica Lanfranco, scritta di Giancarla Codrignani. Potete leggerla cliccando QUI

Leggi tutto...
Recensione “Voi siete in gabbia, noi siamo il mondo” su UTC

Recensione “Voi siete in gabbia, noi siamo il mondo” su UTC

Vi segnaliamo un'interessante articolo scritto da Monica Lanfranco, autrice di Voi siete in gabbia, noi siamo il mondo, sul giornale UTC. Potete leggerlo qui sotto:

Leggi tutto...
Recensione di “Contro la caccia e il mangiar carne” di Lev Nikolaevič Tolstoj su Liberazioni

Recensione di “Contro la caccia e il mangiar carne” di Lev Nikolaevič Tolstoj su Liberazioni

Nella pubblicazione n. 45 di Liberazioni potete trovare un'interessante presentazione di Contro la caccia e il mangiar carne di Lev Nikolaevič Tolstoj scritta da Massimo Filippi, curatore del volume. Potete leggerla qui sotto:

Leggi tutto...
Recensione di “A Proposito di Elena” su Alley Oop – Il Sole 24 Ore

Recensione di “A Proposito di Elena” su Alley Oop – Il Sole 24 Ore

Il 13 giugno è stato pubblicato sul blog Alley Oop de Il Sole 24 Ore uno stimolante articolo che a partire da A Proposito di Elena di Giuseppina Norcia indaga il tema del binomio potere e bellezza nell'antichità.  Potete leggere l'articolo cliccando qui sotto: https://alleyoop.ilsole24ore.com/2021/06/13/potere-bellezza-lezioni-antichita-iulia-domna-elena-sparta/?uuid=106_E87oAXnP&refresh_ce=1

Leggi tutto...
Intervista a Monica Lanfranco su Radio Popolare

Intervista a Monica Lanfranco su Radio Popolare

Potete ascoltare di seguito l'intervista a Monica Lanfranco su Radio Popolare - Sui Generis, risalente a ieri, lunedì 7 giugno. Si è discusso del suo nuovo libro Voi siete in gabbia, noi siamo il mondo, un racconto personale e politico sul femminismo al G8 di Genova. Intervista di Monica Lanfranco su Radio Popolare (07/06/2021)

Leggi tutto...
Presentazione di “Voi siete in gabbia, noi siamo il mondo”

Presentazione di “Voi siete in gabbia, noi siamo il mondo”

Il giorno 18 giugno, alle ore 20.30 si terrà una presentazione del libro Voi siete in gabbia, noi siamo il mondo di Monica Lanfranco presso il giardino della biblioteca comunale di Conselice. Sarà possibile prendere parte all'evento anche online, cliccando QUI. L'autrice Monica Lanfranco dialogherà con Nadia Somma, giornalista pubblicista fondatrice di Demetra donne in aiuto. L'evento è organizzato da…

Leggi tutto...
“Il Fallimento della Famiglia Nucleare” – incontro online con Mariam Irene Tazi-Preve

“Il Fallimento della Famiglia Nucleare” – incontro online con Mariam Irene Tazi-Preve

Mercoledì 16 giugno alle ore 17:00 si terrà un incontro online sulla piattaforma Zoom con Mariam Irene Tazi-Preve per discutere con lei del suo ultimo libro: Il Fallimento della Famiglia Nucleare (2021, Vanda Edizioni). Non perdetevelo! Per prenotarsi gratuitamente all'evento CLICCARE QUI! Cosa c’entra l’amore con lo Stato? E con il lavoro e l’economia?La coppia può davvero essere la base…

Leggi tutto...
Voi siete in gabbia, noi siamo il mondo – recensione su Donnexdiritti.com

Voi siete in gabbia, noi siamo il mondo – recensione su Donnexdiritti.com

Oggi è uscita su Donnexdiritti.com un'interessante presentazione di Voi siete in gabbia, noi siamo il mondo. PuntoG. Il femminismo al G8 di Genova (2001-2021) di Monica Lanfranco. «Il libro è il racconto, personale e politico, non solo degli eventi, ma anche di elaborazioni politiche e progetti femministi purtroppo occultati dai fatti di luglio 2001.» Per leggere l'articolo completo, CLICCA QUI.

Leggi tutto...
Emily Dickinson. Vita d’Amore e Poesia – recensione sul Quotidiano del Sud

Emily Dickinson. Vita d’Amore e Poesia – recensione sul Quotidiano del Sud

Il 22 aprile, sul Quotidiano del Sud, è uscita un'interessante recensione di Emily Dickinson. Vita d'Amore e Poesia di María-Milagros Rivera Garretas, scritta da Franca Fortunato. Potete leggerla qui sotto: Emily Dickinson - un tesoro fatto di parole EMILY Dickinson è una delle più grandi poete dell’occidente, nata a Amherst in Massachusetts nel 1830. Di lei sono state scritte molte…

Leggi tutto...
Carne da macello – Recensione su PhilosophyKitchen.com

Carne da macello – Recensione su PhilosophyKitchen.com

Ieri, mercoledì 14 aprile, su PhilosophyKitchen.com è uscita una bella recensione di Carne da macello. La politica sessuale della carne di Carol J. Adams. «La natura della relazione tra l’oppressione patriarcale e l’oppressione animale resta a lungo una consapevolezza sfuggente per l’autrice; più di una semplice analogia eppure non ancora definita, visibile solo in trasparenza nella sessualizzazione degli animali e…

Leggi tutto...
Se la felicità… : recensione su Feministpost.it

Se la felicità… : recensione su Feministpost.it

Oggi su Feministpost.it è stata pubblicata un'interessante riflessione su Se la felicità... di Alessandra Bocchetti scritta da Marina Terragni. "È il 21 marzo 1992. Alessandra Bocchetti, femminista fondatrice del Centro Culturale Virginia Woolf di Roma, chiama a confrontarsi due protagoniste e testimoni - ciascuna a modo proprio - di quel passaggio storico. Di fronte a una platea femminile gremita e attenta Christa Wolf,…

Leggi tutto...
Elogio dei corpi delle donne: recensione su Il Fatto Quotidiano

Elogio dei corpi delle donne: recensione su Il Fatto Quotidiano

Oggi è stata pubblicata sul sito de Il Fatto Quotidiano un'interessante recensione attualizzante di Elogio dei corpi delle donne di Gloria Steinem scritta da Deborah Ardilli, storica del femminismo e curatrice del volume. "Appartiene alla definizione stessa di donna all’interno di una società patriarcale l’esposizione a un destino di oggettivazione sessuale che, per compiersi, necessita di una manipolazione corporea adibita…

Leggi tutto...
Esplorando l’editoria femminista: incontro online con VandA edizioni – La Casa delle Donne di Milano

Esplorando l’editoria femminista: incontro online con VandA edizioni – La Casa delle Donne di Milano

Lo scorso 24 marzo la Casa delle Donne di Milano ha organizzato un incontro online sull'editoria femminista. Abbiamo parlato di noi e della nostra esperienza con VandA. In caso te lo fossi perso, ora puoi recuperare cliccando sul link qui sotto! https://www.youtube.com/watch?v=iXFP4l2MTvQ&fbclid=IwAR2GljsMAP1inkT5JGdvRdglM2WBC3Du5QHnPTvjZOEtBGmKIy6CgrpPG_o Video dell'incontro online sull'editoria femminista con VandA edizioni e La Casa delle Donne di Milano

Leggi tutto...
Scritture sul corpo: viaggio nell’editoria indipendente con VandA edizioni – DonneXDiritti

Scritture sul corpo: viaggio nell’editoria indipendente con VandA edizioni – DonneXDiritti

Oggi, venerdì 2 aprile, non perdetevi questo incontro dedicato solo a VandA! Alle ore 18.00, connettetevi al webinar in diretta sulla pagina Facebook di DonneXDiritti. Al link qui sotto, l'articolo di Feministpost.it! https://feministpost.it/magazine/segnaliamo/sosteniamo-vanda-eleditoria-indipendente-delle-donne/?fbclid=IwAR1WKoZMrYC80DFM_uNn6-ZU-2T6T5CjnKEbGwqcGKqjFQUL1Zajy8Bf1LE

Leggi tutto...
A proposito di Elena – Recensione su Leggere Donna

A proposito di Elena – Recensione su Leggere Donna

17 marzo 2021 Sul numero di Leggere Donna di gennaio è uscita una bella recensione di A proposito di Elena di Giuseppina Norcia, scritta da Silvia Mori. Ve la inseriamo qui sotto.

Leggi tutto...
Sex work. Né sesso né lavoro – Recensione su Autogestione e politica prima. Vite all’opera nelle maglie della pandemia

Sex work. Né sesso né lavoro – Recensione su Autogestione e politica prima. Vite all’opera nelle maglie della pandemia

24 febbraio 2021 Sul trimestrale Vite all'opera nelle maglie della pandemia di Autogestione e politica prima (N.1/2021 gennaio marzo 2021-anno XXIX) è uscita una bella recensione di Sex work. Né sesso né lavoro di Daniela Danna, Silvia Niccolai, Luciana Tavernini e Grazia Villa, scritta da Ana Mañeru Mendez. Ve la inseriamo qui.

Leggi tutto...
A proposito di Elena – Recensione su Leggendaria

A proposito di Elena – Recensione su Leggendaria

15 febbraio 2021 Sul numero di Leggendaria di gennaio è uscita una bella recensione di A proposito di Elena di Giuseppina Norcia, dal titolo "L'epica dei maschi, la tragedia delle donne. La Musa ci ripensa", scritta da Anna Maria Crispino. Ve la inseriamo qui.

Leggi tutto...
Bilancio e Recovery Plan: non è una ripresa per donne – Feministpost.it

Bilancio e Recovery Plan: non è una ripresa per donne – Feministpost.it

Oggi, 3 febbraio 2021, su Feministpost.it è uscito un importante articolo di Veronica Tamborini e Marina Terragni sulla preoccupante situazione dell'occupazione femminile. Ecco l'articolo: “La donna è l’altro rispetto all’uomo. L’uomo è l’altro rispetto alla donna. L’uguaglianza è un tentativo ideologico per asservire la donna a più alti livelli”. Carla Lonzi, Carla Accardi, Elvira Banotti Manifesto di Rivolta Femminile – Roma 1970.…

Leggi tutto...
“Carne da macello” – Recensione su Culturalfemminile.com

“Carne da macello” – Recensione su Culturalfemminile.com

Ieri, lunedì 14 dicembre, su Culturalfemminile.com è uscita un'interessante recensione di Carne da macello. La politica sessuale della carne di Carol J. Adams, dal titolo CARNE DA MACELLO, LA POLITICA SESSUALE DELLA CARNE. UNA TEORIA CRITICA FEMMINISTA VEGETARIANA – DI CAROL J. ADAMS, scritta da Veronica Sicari. "In Carne da macello l’autrice rintraccia la matrice originaria che sta alla base…

Leggi tutto...
Fai la brava. Se il mostro delle favole è mio padre – Intervista a Katia sul settimanale F

Fai la brava. Se il mostro delle favole è mio padre – Intervista a Katia sul settimanale F

Sul numero di oggi, 11 Novembre 2020, della rivista F è uscita un'intervista a Katia M., autrice del libro "Fai la brava. Se il mostro delle favole è mio padre", in cui racconta la sua sconvolgente storia di abusi domestici. L'intervista è a cura di Marzia Pomponio. Ve la inseriamo qui.

Leggi tutto...
“A proposito di Elena” – recensione su Critica Letteraria.org

“A proposito di Elena” – recensione su Critica Letteraria.org

Domenica 25 ottobre 2020 su Critica Letteraria.org è uscita una bella recensione di "A proposito di Elena" dal titolo Se la bellezza perde (o salva?) l'uomo: "A proposito di Elena" di Giuseppina Norcia, di Carolina Pernigo. Per leggere la recensione clicca qui.

Leggi tutto...
“Sex work. Né sesso né lavoro” – recensione su L’Indice dei Libri del Mese

“Sex work. Né sesso né lavoro” – recensione su L’Indice dei Libri del Mese

Venerdì 2 ottobre 2020 su L'indice dei Libri del Mese è uscita una bella recensione di "Sex Work. Né sesso né lavoro" dal titolo La narrazione delle forme di violenza contro le donne, di Mia Caielli. Per leggere la recensione clicca qui.

Leggi tutto...
Carne da Macello – intervista alla traduttrice su La mano sinistra

Carne da Macello – intervista alla traduttrice su La mano sinistra

Su La Mano Sinistra è uscita l'intervista a Annalisa Zabonati, traduttrice di "Carne da Macello. La politica sessuale della carne" di Carol J. Adams. La potete ascoltare al seguente link: https://www.spreaker.com/user/la_mano_sinistra/1x3-ladonnamangiata

Leggi tutto...
Fai la brava – Rai radio 1

Fai la brava – Rai radio 1

Domenica 20 settembre 2020 è andata in onda su Rai Radio 1 per il programma Vittoria l'intervista a Katia M. autrice di "Fai la brava. Se il mostro delle favole è mio padre". La potete ascoltare scaricando il podcast qui.

Leggi tutto...
Innamorate – recensione di Piero Isgrò

Innamorate – recensione di Piero Isgrò

Sul quotidiano "La Sicilia" è uscita una bella recensione di "Innamorate" di Chiara Aurora Giunta firmata da Piero Isgrò. Eccone un estratto. "Il mondo cambia ma in fondo rimane lo stesso. Cambia quando l’amore tradizionale si trasforma, diventa altro, né migliore né peggiore. Il primo esempio. Resta lo stesso quando la società non riesce a superare le sue contraddizioni che…

Leggi tutto...
KATIA M., “FAI LA BRAVA. SE IL MOSTRO DELLE FAVOLE è MIO PADRE”: la sua sconvolgente storia di abusi e violenze su RAI RADIO 1 E RAI 1

KATIA M., “FAI LA BRAVA. SE IL MOSTRO DELLE FAVOLE è MIO PADRE”: la sua sconvolgente storia di abusi e violenze su RAI RADIO 1 E RAI 1

Ne parlerà su Rai Radio 1 domenica 20 settembre alle ore 9:05 e su Rai 1 lunedì 21 settembre alle ore 10:00. È solo l’ultimo atto della storia di coraggio e resilienza di Katia M, una donna sin da bambina vittima di abusi e violenze, che ha trovato la forza di trascinare il padre in tribunale, vincendo la sua battaglia.…

Leggi tutto...
“Afro-ismo” – recensione su Africa

“Afro-ismo” – recensione su Africa

È uscita sul numero di settembre/ottobre della rivista "Africa" una bella recensione di "Afro-ismo. Cultura pop, femminismo e veganismo nero" di Aph e Syl Ko. La potete scaricare e leggere qui.

Leggi tutto...
“A proposito di Elena” – recensione su Il Corriere della Sera

“A proposito di Elena” – recensione su Il Corriere della Sera

Su Il Corriere della Sera di martedì 4 agosto 2020 è uscito un bell'articolo su "A proposito di Elena" di Giuseppina Norcia firmato da Alessandro Cannavò. Ve lo inseriamo qui.

Leggi tutto...
Danna e Norcia nei consigli della Casa delle Donne di Milano

Danna e Norcia nei consigli della Casa delle Donne di Milano

La Casa delle Donne di Milano ha inserito due nostri titoli nella rubrica "Lo consiglio perchè". Si tratta di "La piccola principe" di Daniela Danna e di "A proposito di Elena" di Giusi Norcia. Ecco un breve estratto dell'articolo. "Eccoci con due nuove proposte di libri, editi da VandA. Scavando tra i miti e i racconti più noti e riscrivendoli…

Leggi tutto...
“A proposito di Elena” – recensione La Donna e il Mostro nel Mito

“A proposito di Elena” – recensione La Donna e il Mostro nel Mito

Sul blog La donna e il Mostro nel Mito è uscita una bellissima recensione di "A proposito di Elena" di Giuseppina Norcia. Eccone un estratto. "Giuseppina Norcia è una garanzia: la sua è una scrittura che viene da “lontano”, da una lontananza fatta di sapienza, saggezza, amore ed elezione. Giuseppina Norcia è una creatura armoniosa, tra le cui mani scivolano…

Leggi tutto...
Recensione “A proposito di Elena” – tsd.it

Recensione “A proposito di Elena” – tsd.it

Su TSD.it è uscita una recensione di "A proposito di Elena" di Giuseppina Norcia. Eccone un estratto: "Prima di addentrarci nel libro che più che romanzo storico, definirei “saggio divulgativo sulla figura di Elena nella letteratura”, mi pare opportuna una breve inquadratura su tempi e luoghi.La guerra di Troia è storicamente provata, è durata una decina d’anni e si è…

Leggi tutto...
Quale bellezza salverà il mondo? Il mito di Elena

Quale bellezza salverà il mondo? Il mito di Elena

Su Camminosiracusa.it è uscito un bell'articolo firmato da Giuseppe Matarazzo su "A proposito di Elena" di Giusi Norcia. Eccone un estratto: "«Crediamo di conoscerla, Elena – scrive Norcia -, eppure per certi versi di lei non si sa niente, se non l’effetto sugli altri. Desiderata e temuta dagli uomini, disprezzata (e temuta) dalle donne. Non riabilita il femminile, non è…

Leggi tutto...
“Carne da macello” fra i consigli di lettura della Casa delle Donne di Milano

“Carne da macello” fra i consigli di lettura della Casa delle Donne di Milano

"Carne da macello. La politica sessuale della carne" di Carol J. Adams è fra i consigli di lettura della Casa delle Donne di Milano. La recensione, di cui lasciamo un estratto, è firmata da Franca Tombari. "Scritto nel 1990, viene pubblicato ora in Italia per la prima volta, ma è ancora molto attuale perché esplora la relazione tra il patriarcato…

Leggi tutto...
Donne e animali: quattro chiacchiere con Barbara Balsamo su “Carne da macello” di Carol Adams – Vocisinistre

Donne e animali: quattro chiacchiere con Barbara Balsamo su “Carne da macello” di Carol Adams – Vocisinistre

Su Vocisinistre è uscita un'intervista a Barbara Balsamo su "Carne da macello. La politica sessuale della carne" di Carol J. Adams. Eccone un estratto: "Abbiamo intervistato Barbara Balsamo, che insieme a Silvia Molè, Matteo Andreozzi e Annalisa Zabonati ha collaborato alla pubblicazione dell’edizione italiana di La politica sessuale della carne di Carol J. Adams, pubblicato da Vand.A.edizioni. Barbara Balsamo ha anche curato, e…

Leggi tutto...
Viaggio a Siracusa con Giuseppina Norcia

Viaggio a Siracusa con Giuseppina Norcia

Su Elle.com è uscito un articolo firmato da Gabriella Grasso con un profile dell'autrice Giusi Norcia e su "Siracusa. Dizionario sentimentale di una città". Eccone un estratto. "Grecista e scrittrice, collaboratrice di lunga data dell'Istituto Nazionale del Dramma Antico di Siracusa, Giuseppina Norcia è molto legata alla sua città, cui ha dedicato il primo libro che ha scritto: Siracusa. Dizionario sentimentale di una…

Leggi tutto...
La bellezza tra salvezza e perdizione. “A proposito di Elena” di Giuseppina Norcia

La bellezza tra salvezza e perdizione. “A proposito di Elena” di Giuseppina Norcia

Su Sulromanzo.it è uscita una bella recensione di "A Proposito di Elena" di Giusi Norcia firmata da Eva Luna Mascolino. Eccone qui uno stralcio: "A proposito di Elena di Giuseppina Norcia, uscito per VandA edizioni in versione digitale nel mese di maggio e in edizione cartacea lo scorso giugno, è una pubblicazione che fin dal titolo fa riferimento alla sua struttura…

Leggi tutto...
A proposito di Elena – recensione Rivista Blam

A proposito di Elena – recensione Rivista Blam

Su Rivista Blam è uscita una bella recensione di "A proposito di Elena" di Giusi Norcia. Eccone un estratto. "A inizio giugno è uscito nelle librerie il nuovo lavoro di Giuseppina Norcia, pubblicato da Vanda edizioni, casa editrice indipendente che si definisce “dalla parte del femminismo” e si occupa di dar voce alle donne e al dibattito sul femminile. Per questo nel…

Leggi tutto...
Afro-ismo – recensione Filosofemme

Afro-ismo – recensione Filosofemme

Su Filosofemme è uscita una bella recensione del nostro libro "Afro-ismo. Cultura pop, femminismo e veganismo nero" di Aph e Syl Ko, firmata da Roberta Landre. Eccone un estratto. "Aphro-ism: Essays on Pop Culture, Feminism, and Black Veganism from Two Sisters (2017), tradotto in italiano da feminoska e edito da VandA edizioni – Afro-ismo Cultura pop, femminismo e veganismo nero (2020) – è il…

Leggi tutto...
“A proposito di Elena” – recensione e intervista a Giusi Norcia

“A proposito di Elena” – recensione e intervista a Giusi Norcia

Su Letteratitudine è uscito il pezzo di Daniela Sessa su "A proposito di Elena" con una bella recensione e un'intervista a Giusi Norcia. Eccone uno stralcio: "Già chiamarla Elena di Sparta o Elena di Troia apre immensi e fecondi scenari. Ma apriamone un altro: se Elena fosse un calligramma, una bella poesia disegnata da Teocrito fino ad Apollinaire. Immaginiamo le…

Leggi tutto...
Afro-ismo – recensione su Ghinea

Afro-ismo – recensione su Ghinea

Sull'edizione di giugno di Ghinea è uscita una bella recensione di "Afro-ismo. Cultura pop, femminismo e veganismo nero" firmata da Marco Reggio. Eccone uno stralcio. "Il pensiero antispecista vive nel nostro paese un certo fermento negli ultimi anni. Le parole d’ordine del “primo” antispecismo di matrice anglosassone (ma anche – occorre ricordarlo – bianca, maschile, cisgenere e accademica) si accompagnano…

Leggi tutto...
Giusi Norcia – La Lettura

Giusi Norcia – La Lettura

Su La Lettura di domenica 28 giugno 2020 è stata pubblicata una segnalazione del libro "A proposito di Elena" di Giusi Norcia.

Leggi tutto...
Recensione di “Carne da macello” – Leggere Donna

Recensione di “Carne da macello” – Leggere Donna

Su Leggere Donna è uscita una bella recensione di "Carne da macello. La politica sessuale della carne" di Carol J. Adams.

Leggi tutto...
Intervista a Katia M. – Satisfiction

Intervista a Katia M. – Satisfiction

Su Satisfiction.eu è uscita una bella intervista a Katia M., autrice di "Fai la brava. Se il mostro delle favole è mio padre", a cura di Silvia Castellani. Ve ne riportiamo l'introduzione. "Fai la brava. Se il mostro delle favole è mio padre (VandA edizioni)di Katia M. racconta una storia vera di violenze perpetrate da un padre sulla figlia per quattordici…

Leggi tutto...
A proposito di Elena – Le origini della femminilità distorta

A proposito di Elena – Le origini della femminilità distorta

Su La Ventisettesima Ora è uscito un nuovo articolo di Caterina Capparello su "A proposito di Elena" di Giusi Norcia. Eccone un estratto: Ogni due secondi, da qualche parte nel mondo, una donna è costretta a sposarsi. E molto spesso dopo un rapimento. Secondo le stime del World Health Organization, sono circa 22 milioni le ragazze che hanno contratto un…

Leggi tutto...
Giusi Norcia con “A proposito di Elena” rianima il dramma antico

Giusi Norcia con “A proposito di Elena” rianima il dramma antico

Su Avvenire, il giornalista Giuseppe Matarazzo ha inserito un bel riferimento a "A proposito di Elena", il nuovo libro di Giuseppina Norcia, in un articolo dedicato interamente alle "voci sole" del dramma antico. L'articolo di Giuseppe Matarazzo su Avvenire Eccone uno stralcio: "Come la scrittrice e grecista, Giuseppina Norcia, insegnante di Drammaturgia antica nella stessa Accademia dell’Inda. «Mythos significa racconto…

Leggi tutto...
“A proposito di Elena” – intervista a Giusi Norcia su letture.org

“A proposito di Elena” – intervista a Giusi Norcia su letture.org

Su letture.org è uscita una bella intervista a Giusi Norcia per la pubblicazione del suo nuovo libro "A proposito di Elena". Eccone uno stralcio: "Dott.ssa Giuseppina Norcia, Lei è autrice del libro A proposito di Elena edito da VandA: cosa sappiamo di Elena di Sparta?Il Mito greco è per me, da sempre, fonte di ispirazione e materia viva, da narrare e plasmare, per la sua capacità…

Leggi tutto...
Prostituzione: un lavoro come un altro?

Prostituzione: un lavoro come un altro?

Su Volerelaluna è uscito un articolo di Valentina Pazé a proposito della problematica legata alla denuncia di abbandono dei e delle sex worker durante l'emergenza sanitaria e il lockdown del Paese, che presenta bene la posizione di Luciana Tavernini, Silvia Niccolai, Daniela Danna e Grazia Villa, autrici di Né sesso né lavoro. Eccone un estratto: "Tra i settori economici che…

Leggi tutto...

Lettera alla redazione. Contro il sex work non contro le sex workers – il manifesto

Il dibattito . Riceviamo e pubblichiamo un ulteriore contributo sulla questione del sex work. La discussione è emersa in seguito a un reportage pubblicato su il manifesto "L'emergenza umanitaria del lavoro sessuale" Cara Redazione, invece di dare l’adeguato spazio alle esperienze, relazioni, riflessioni del movimento neo abolizionista purtroppo in alcuni articoli da voi pubblicati se ne travisano le posizioni. Soprattutto…

Leggi tutto...
Radio inBlu – Intervista ad Agnese Bizzarri

Radio inBlu – Intervista ad Agnese Bizzarri

Questa settimana su radio inBlu si lascia spazio ai bambini, in una bella intervista Agnese Bizzarri presenta la favola sul Coronavirus “Il tempo dei colori” che ha ispirato il contest ricondiviso anche dall'ONU. Partecipa al contest Colora l'Italia Per ascoltare l'intervista completa cliccate qui.

Leggi tutto...
Valerie Solanas – intervista alla regista Mary Harron

Valerie Solanas – intervista alla regista Mary Harron

Su Volture.com è stata pubblicata un'intervista a Mary Harron, la regista canadese di American Psycho, L'altra Grace e Ho sparato a Andy Warhol, film del 1996 basato sulla vera storia di Valerie Solanas, femminista radicale e autrice dei nostri "Manifesto SCUM", "Trilogia SCUM" e "Up your ass". Valerie Solanas sta vivendo un momento di grande riconoscimento. Negli ultimi vent'anni, Solanas…

Leggi tutto...
“Così la società ha legalizzato l’oppressione degli animali” – amoreaquattrozampe.it

“Così la società ha legalizzato l’oppressione degli animali” – amoreaquattrozampe.it

Condividiamo il bell'articolo pubblicato su amoreaquattrozampe.it e firmato da Teresa Franco sul nostro titolo "Carne da Macello. La politica sessuale della carne" di Carol J. Adams. "L’attivista Carol Adams, autrice di Carne da macello – La politica sessuale della carne, svela come la società ha legalizzato l’oppressione degli animali. In Italia è finalmente disponibile un testo fondamentale sui diritti degli…

Leggi tutto...
Filosofemme – Recensione “Carne da Macello”

Filosofemme – Recensione “Carne da Macello”

È uscita il 27 marzo sul sito filosofemme.it una bella recensione di "Carne da Macello. La politica sessuale della carne" di Carol J. Adams, firmata da Roberta Landre. Qui di seguito un estratto. "Era il 1989 quando per la prima volta negli Stati Uniti venne pubblicato The Sexual Politics of Meat: A Feminist-Vegetarian Critical Theory, di Carol J. Adams e…

Leggi tutto...
«Così la nostra cultura ha istituzionalizzato l’oppressione degli animali» – Carol J. Adams su Corriere.it

«Così la nostra cultura ha istituzionalizzato l’oppressione degli animali» – Carol J. Adams su Corriere.it

È uscito sul Corriere online un bell'articolo della giornalista Silvia Morosi su "Carne da Macello. La politica sessuale della carne" di Carol J. Adams. Eccone un estratto: "Arriva in Italia «Carne da macello», la traduzione del libro considerato la «Bibbia del veganesimo». Il testo esplora la relazione tra patriarcato e consumo di carne, intrecciando le intuizioni del femminismo, del vegetarianismo,…

Leggi tutto...
“Carne da Macello” – intervista su Radio Radicale

“Carne da Macello” – intervista su Radio Radicale

Radio Radicale parla di noi nell'intervista a Matteo Andreozzi e Annalisa Zabonati, traduttori e curatori dell'edizione italiana di "Carne da macello, la politica sessuale della carne" di Carol J. Adams, realizzata da Cristiana Pugliese con Silvia Molè (membro dell'Associazione radicale Parte in Causa - Associazione Antispecista). L'intervista è stata registrata martedì 3 marzo 2020 alle 18:45. Nel corso dell'intervista sono…

Leggi tutto...
I corpi consumabili dell’oppressione – L’intervista a Carol J. Adams su «Il Manifesto»

I corpi consumabili dell’oppressione – L’intervista a Carol J. Adams su «Il Manifesto»

In un momento in cui il pensiero femminista sembra acquistare crescente visibilità nel panorama editoriale italiano, che rende finalmente – talvolta nuovamente – disponibili autrici come Donna Haraway, Monique Wittig, Valerie Solanas, non poteva mancare all’appello Carol Adams con Carne da macello. La politica sessuale della carne (comparso per la prima volta nel 1989 con il titolo di The Sexual…

Leggi tutto...
Il teatro sposa la politica delle donne – Recensione di “Donne che attraversano la scena teatrale”

Il teatro sposa la politica delle donne – Recensione di “Donne che attraversano la scena teatrale”

Nell'ultimo numero della rivista Leggere Donna è uscita una bella recensione del nostro libro "Donne che attraversano la scena teatrale" di Donatella Massara, firmata da Serena Fuart. "Donne che attraversano la scena teatrale" è un sette pièce di Donatella Massara, andate in scena in questi anni con la compagnia teatrale Donne di parola. Un teatro dove prende corpo ora la…

Leggi tutto...
Quanto ma soprattutto dove ci tocca la prostituzione?

Quanto ma soprattutto dove ci tocca la prostituzione?

È uscita sull'Osservatorio della Rivista dell'Associazione Italiana dei Costituzionalisti, una bella recensione del nostro saggio "Né sesso né lavoro. Politiche sulla prostituzione" di Daniela Danna, Silvia Niccolai, Grazia Villa, Luciana Tavernini, firmata da Cristina Luzzi, Dottoranda in Giustizia costituzionale e diritti fondamentali nell’Università di Pisa. Vi lasciamo il link diretto per scaricare il Pdf con l'articolo: https://www.osservatorioaic.it/it/osservatorio/ultimi-contributi-pubblicati/cristina-luzzi/recensione-del-libro-di-daniela-danna-silvia-niccolai-grazia-villa-luciana-tavernini-ne-sesso-ne-lavoro-politiche-sulla-prostituzione-vanda-epublishing-2019 

Leggi tutto...
La prostituzione: né sesso né lavoro

La prostituzione: né sesso né lavoro

di Doranna Lupi (Viottoli n. 1/2019) Né sesso né lavoro è il titolo dell’incontro del 15 marzo scorso a Pinerolo, realizzato nell’ambito di IO L’OTTO SEMPRE, esito di un tavolo organizzato dall’Assessora alle Pari Opportunità Francesca Costarelli con le associazioni che sul territorio si occupano di contrastare la violenza degli uomini sulle donne: E.M.M.A. Centri Antiviolenza Svolta Donna, Anlib, il Gruppo uomini…

Leggi tutto...
Liberazioni

Liberazioni

di Clotilde Barbarulli (Il Manifesto Le monde diplomatique, giugno 2019) MANIFESTI FEMMINISTI  Il femminismo radicale attraverso i suoi scritti programmatici (1964-1977) Deborah Ardilli (a cura di) VandAePublishing/Morellini (2018) 15.90 euro Il libro raccoglie, con una interessante introduzione, una selezione di testi del femminismo radicale dalla seconda meta degli anni Sessanta alla seconda metà degli anni Settanta in Italia, Francia e…

Leggi tutto...
Ecco perché il «sex work» non esiste: 8 falsi miti sulla prostituzione

Ecco perché il «sex work» non esiste: 8 falsi miti sulla prostituzione

di Antonella Mariani (Avvenire, 8 maggio 2019) - Non è una scelta, non è libertà né autodeterminazione. E la Legge Merlin è ancora viva e vegeta. In un saggio quattro studiose spiegano perché la prostituzione si deve abolire. Come la schiavitù. La prostituzione può essere considerata un lavoro? No, per nulla. Il sex work (come ora si usa dire per…

Leggi tutto...
Siracusa. Dizionario sentimentale di una città

Siracusa. Dizionario sentimentale di una città

(Luoghi d'autore, 17 aprile 2019) Certo un omaggio alla città, ma soprattutto un grande dono ai suoi visitatori, che in qualche ora, i più fortunati in qualche giorno, desiderano cogliere l’anima del luogo. Nel volume Siracusa. Dizionario sentimentale di una città, di Giuseppina Norcia, troviamo espresse in parole emozioni, sensazioni, suggestioni che proviamo andando per le vie di Ortigia;  i vicoli…

Leggi tutto...
Il mito di Pretty Woman: l’inganno liberista della prostituta felice

Il mito di Pretty Woman: l’inganno liberista della prostituta felice

di Antonella Mariani (Avvenire, 16 aprile 2019) - «È sempre sfruttamento e abuso, anche quando è legale. Un’abile mistificazione alle spalle delle donne più fragili». Parla la giornalista Julie Bindel, autrice di una inchiesta internazionale Ha visitato i bordelli legali in Australia, Germania, Nevada, Olanda; ha intervistato in tutto il mondo decine di sopravvissute alla prostituzione, proprietari di case di appuntamenti…

Leggi tutto...
La storia di Aisha e di molte altre donne arabe raccontata da Michela Fontana

La storia di Aisha e di molte altre donne arabe raccontata da Michela Fontana

di Luciana Grillo (TM, aprile 2019) [Nonostante il velo. Donne dell'Arabia Saudita è un] libro serio e documentato - anche ai nostri [occhi], si è aperto un mondo ricco e arcaico, dove la divisione tra uomini e donne e rigorosa. Ha avuto (e cercato) la possibilità di parlare con tante donne, per esempio con Aisha che nel 1990 aveva guidato…

Leggi tutto...
Davvero si può essere prostitute per scelta?

Davvero si può essere prostitute per scelta?

di Laura Badaracchi (Donna Moderna, 10 aprile 2019) - foto di Lindsay Irene - «La prostituzione è sempre abuso a pagamento, mai un lavoro. È un modo per dare un’apparenza rispettabile al commercio sessuale: nei paesi in cui il fenomeno è regolamentato i "papponi" sono diventati manager e le donne "sexworker"». INCHIESTA - DAVVERO SI PUÒ ESSERE PROSTITUTE PER SCELTA?…

Leggi tutto...
Intervista a Daniela Pellegrini

Intervista a Daniela Pellegrini

di Giorgia Succi (Ai Amazones, 27 marzo 2019) In questa quarta intervista targata Ai Amazones Giorgia dialoga con Daniela Pellegrini, femminista radicale, fondatrice del primo gruppo italiano di autocoscienza femminile nel 1964 (Dacapo poi Demau). Animatrice insieme a Nadia Riva del Circolo Culturale e Politico delle Donne, Cicip & Ciciap fondato dalle stesse nel 1981. Autrice di ‘Una donna di troppo. Storia di una vita politica…

Leggi tutto...
Julie Bindel: «Legalizzare la prostituzione non serve»

Julie Bindel: «Legalizzare la prostituzione non serve»

di Elena Paparelli (Letteradonna, 2 aprile 2019) - Nel libro Il mito Pretty Woman la giornalista e femminista inglese racconta cosa c'è dietro il mercato del sesso tra lobby e diritti delle donne ripetutamente violati.  «La prostituzione è una violazione dei diritti umani contro donne e ragazze». Ad affermarlo senza mezzi termini a LetteraDonna è Julie Bindel, autrice del dossier-inchiesta Il mito Pretty…

Leggi tutto...
Intervista a Deborah Ardilli

Intervista a Deborah Ardilli

(Radio Vanloon, 9 marzo 2019) Femminismo, i suoi manifesti La donna non va definita in rapporto all’uomo. Su questa coscienza si fondano tanto la nostra lotta quanto la nostra libertà (Manifesto di Rivolta femminile, 1970) Nella settimana dell’8 marzo Radio Vanloon ha ripercorso i manifesti del femminismo radicale degli anni Settanta con Deborah Ardilli, traduttrice e studiosa dei movimenti. Con lei hanno visto…

Leggi tutto...
Julie Bindel: “La prostituzione cancro sociale”

Julie Bindel: “La prostituzione cancro sociale”

di Francesco Rigatelli (La Stampa, 8 marzo) - Amnesty International? Il mondo del cinema? Amnesty International? I medici contro l’Aids? Favoriscono tutti lo sfruttamento della donna. Lo sostiene Julie Bindel, attivista inglese, collaboratrice del Guardian e fondatrice di Justice for woman, nel suo libro Il mito Pretty woman. Come la lobby dell’industria del sesso ci spaccia la prostituzione edito da Vanda con Morellini. Camicione…

Leggi tutto...
Il mito della “puttana felice”: come la lobby del sesso ci vende i bordelli

Il mito della “puttana felice”: come la lobby del sesso ci vende i bordelli

(Il Fatto quotidiano, 7 marzo 2019) - In tour in Italia. L'inchiesta della giornalista sul funzionamento del mercato del sesso La prima occasione in cui ho incontrato i miti persuasivi del mercato del sesso è stata il film Pretty Woman del 1990, diretto da Garry Marshall. È una commedia romantica e la storia va così: Julia Roberts, che interpreta una…

Leggi tutto...
Prostitute al bando, l’Europa è divisa

Prostitute al bando, l’Europa è divisa

di Maddalena Oculi (Il resto del Carlino, 5 marzo 2019) - Il modello nordico che punisce i clienti e le vetrine del quartiere a luci rosse di Amsterdam PROIBIRE o regolamentare? Da Stoccolma a Roma, sono diversi e spesso opposti i sistemi dei Paesi europei in tema di trattamento legale della prostituzione. Il cosiddetto “modello nordico” depenalizza l'adescamento e punisce…

Leggi tutto...
Manifesti femminsti

Manifesti femminsti

di Pinella Leocata (La Sicilia, 5 marzo 2019) - La riscoperta. Deborah Ardilli nel suo volume ricostruisce le lotte delle donne degli anni Sessanta e Settanta del '900, spesso dimenticate e sconosciute alle nuove generazioni, attraverso gli scritti politici e programmatici elaborati da gruppi e singole tra il 1964 e il 1977, partendo dalla consapevolezza che «la nostra inferiorità era oppressione»…

Leggi tutto...
Prostituzione e legge Merlin, così la battaglia di Julie Bindel e delle donne smaschera il mito Pretty Woman

Prostituzione e legge Merlin, così la battaglia di Julie Bindel e delle donne smaschera il mito Pretty Woman

di Donatella Trotta (Il Mattino, 4 marzo 2019) - Il mito Pretty Woman Il mito e la realtà. L’immaginario (di parte) e le verità delle dinamiche economicistiche. L’edulcorazione fiabesca dello star system - incarnata al cinema dal sorriso di Julia Roberts, prostituta “salvata” da Richard Gere o, nella musica, dall’idealizzazione romantica delle ballate di De André sulle tante Bocca di…

Leggi tutto...
Julie Bindel “Vi racconto il mio viaggio nel terrore della prostituzione”

Julie Bindel “Vi racconto il mio viaggio nel terrore della prostituzione”

di Annarita Briganti (La Repubblica, 3 marzo 2019) - Intervista La letteratura che racconta la realtà, la rivincita della non-fiction, il ritorno dell'impegno, che si tratti di un graphic novel che raccoglie le storie dei migranti salvati in mare o, come in questo caso, di un saggio-reportage sulla prostituzione, mentre in Italia sta per riesplodere il dibattito. La giornalista inglese…

Leggi tutto...
«In fin dei conti sei arrapato…». Voci (maschili) dai bordelli legalizzati

«In fin dei conti sei arrapato…». Voci (maschili) dai bordelli legalizzati

(La 27esima ora, 3 marzo 2019) - Pretty Woman un mito da sfatare Il 1 febbraio la Francia, dopo 6 anni di indagini e dibattiti, ha sancito la costituzionalità della legge del 13 aprile 2016, approvata da una maggioranza trasversale in Parlamento, che ha introdotto la criminalizzazione dell’acquisto di sesso, ha decriminalizzato le persone prostituite e ha creato programmi di…

Leggi tutto...
NAPOLI – PROSTITUZIONE. QUALE LIBERTA’? Un incontro con Julie Bindel, autrice de “Il mito di pretty woman”

NAPOLI – PROSTITUZIONE. QUALE LIBERTA’? Un incontro con Julie Bindel, autrice de “Il mito di pretty woman”

(Il Paese delle Donne, 23 febbraio 2019) Lunedì 4 Marzo ore 17 Sala Santa Maria La Nova – Napoli – Ne parliamo con  Julie Bindel, autrice de “Il mito di pretty woman” avvocata e attivista della rete abolizionista eRachel Moran, autrice di “Stupro a pagamento”. Il Italia, il dibattito sulla legalizzazione dello sfruttamento della prostituzione non si è mai definitivamente chiuso. La locuzione “legalizzazione…

Leggi tutto...
“Nonostante il velo”, donne in Arabia Saudita: il reportage

“Nonostante il velo”, donne in Arabia Saudita: il reportage

(Corriere del Trentino, 23 febbraio 2019) - La giornalista Michela Fontana e l’inchiesta sulle differenze e le trasformazioni in atto nei paesi islamici, tra rivendicazioni e integralismi «Sarà capace il futuro re di cambiare la profonda cultura paternalista fino ad abolire totalmente la segregazione di genere e la figura del guardiano (padre, marito, fratello, figlio maschio), che ha ancora sulle…

Leggi tutto...
Una strada senza ritorno: perché la legge Merlin va difesa

Una strada senza ritorno: perché la legge Merlin va difesa

Ilaria Baldini, Chiara Carpita, Colette Esposito [Resistenza Femminista] - (27esima ora, 15 febbraio 2019) - Cassare la legge Merlin, sul presupposto che il reclutamento e favoreggiamento della prostituzione siano legittimi in caso di “libera scelta” della donna, significherebbe fare un grande regalo alle mafie che gestiscono i bordelli oggi illegali e la prostituzione di strada. Martedì 5 marzo 2019 la Corte…

Leggi tutto...
Manifesti femministi

Manifesti femministi

Deborah Ardilli e Federico Zappino (Operaviva Magazine, 14 febbraio 2019) - Una conversazione sul femminismo radicale Questa conversazione prende spunto dalla pubblicazione del libro Manifesti femministi. Il femminismo radicale attraverso i suoi i suoi scritti programmatici (VandA, 2018), a cura di Deborah Ardilli Federico Zappino: Qualche tempo fa, ma in realtà accade periodicamente, venni sollecitato a replicare alle affermazioni, giudicate omofobiche e…

Leggi tutto...
Nonostante il velo. Il reportage emozionale di Michela Fontana

Nonostante il velo. Il reportage emozionale di Michela Fontana

L'angolo di Key (12 febbraio 2019) - Vi siete mai chiesti chi si nasconde dietro ad un velo, quando incontrate una donna che lo indossa? Vi siete mai chiesti chi si nasconde dietro ad un velo, quando incontrate una donna che lo indossa? Che storia si cela, qual è il suo pensiero. Sono tutte domande che a me, personalmente, vengono in…

Leggi tutto...
Il mito di Pretty Woman, la puttana felice

Il mito di Pretty Woman, la puttana felice

di Ida Paola Sozzani (LaCittàFutura, 13 gennaio 2019) - Esce nelle librerie italiane il prossimo 15 Gennaio 2019 l’ultimo dossier-inchiesta sulla prostituzione realizzato dalla giornalista inglese Julie Bindel, nell’appassionata traduzione realizzata dalle attiviste italiane di Resistenza Femminista, pubblicata da Vanda-Morellini editore. MILANO. Le moderne abolizioniste della prostituzione rivendicano la loro genealogia da Josephine Butler, che fu antesignana del femminismo e riformatrice sociale…

Leggi tutto...
Femminismi radicali ed utopistici

Femminismi radicali ed utopistici

(L'Adige, 20 gennaio 2019) - In un libro di Deborah Ardilli i manifesti teorici degli anni Settanta Fu una stagione incredibile, quella del femminismo radicale, che scosse l’Italia fin dai suoi fondamenti valoriali perché aprì contraddizioni dentro la famiglia e nel rapporto con il maschio. Un decennio importante quello degli anni ‘70 da studiare affrontando anche quelli che furono i…

Leggi tutto...
Senza titolo

Senza titolo

di Alessandra Bocci (La Gazzetta dello Sport, 16 gennaio 2019) - «Giusto portare la Supercoppa qui? Non bisogna essere ipocriti, con questi paesi si fanno affari in continuazione». La testimonianza «Il Principe lo ha capito, ha dato il via ai cambiamenti» La giornalista e saggista: «Ora qualcosa si muove per le donne. E lo sport nelle scuole è importante: combatte obesità…

Leggi tutto...
Commento di Michela Fontana alla situazione femminile in Arabia Saudita

Commento di Michela Fontana alla situazione femminile in Arabia Saudita

di Michela Fontana (gennaio 2018) Nonostante il velo (Morellini - VandA.ePublishing 2018) Cosa succede alla “questione femminile” in Arabia Saudita? Paradossalmente le riforme messe in atto dal principe ereditario Muhammed bin Salman, accolte positivamente dalle opinioni pubbliche saudite e internazionali, come la concessione alle donne di guidare l’automobile, di assistere - nel settore riservato alle famiglie - alle partite di…

Leggi tutto...
Il potere segreto della Bibbia

Il potere segreto della Bibbia

di Guido Benzi (Parole di Vita, gennaio 2019) Vetrina Biblica Simone Venturini Il potere segreto della Bibbia. Per scoprire Dio e se stessi VandA.ePublishing, Milano 2017 pp. 170, € 15,60   Il titolo originale e accattivante di questa breve e intensa introduzione alla lettura della Bibbia rivela già i destinatari dell’opera: interessati ma non specialisti, lettori in ricerca di senso…

Leggi tutto...
4 domande a…

4 domande a…

di Valerio Piccioni (La Gazzetta dello Sport, 5 gennaio 2019) - «Nuove aperture ma ogni donna ha un guardiano» 4 domande a… Michela Fontana, scrittrice e giornalista «Nuove aperture ma ogni donna ha un guardiano» Michela Fontana, scrittrice e giornalista, ha trascorso due anni e mezzo in Arabia Saudita collezionando testimonianze raccolte nel libro Nonostante il velo pubblicato da Morellini e…

Leggi tutto...
Intervista a Deborah Ardilli

Intervista a Deborah Ardilli

di Benedetta Sangirardi (F Magazine, 28 dicembre 2018) - Sessismo: che cos’è? È la domanda che ha fatto più tendenza su Google nel 2018. Qualcosa sta cambiando? Intervista a Deborah Ardilli Ricercatrice indipendente. Il suo ultimo libro è Manifesti femministi (Morellini Editore con VandAePublishing). Il movimento delle donne è ripartito. Ma i nostri diritti vanno difesi Che cos’è per lei il…

Leggi tutto...
La piccola principe, presentazione del libro di Daniela Danna

La piccola principe, presentazione del libro di Daniela Danna

(Mentelocale, 13 dicembre 2018) Domenica 16 dicembre 2018 alle 21.00 il circolo La Scighera ospita la presentazione del libro La piccola principe: lettera aperta alle giovanissime su pubertà e transizione di Daniela Danna. L'incontro con Daniela Danna si svolge nell'ambito del ciclo Pianta Anarchica; a dialogare con l'autrice è l'attivista Lgbt Nathan Bonni. Milano -Lo spunto dell'ultimo libro della sociologa Daniela Danna, proviene dall'aumento negli ultimissimi anni, da parte di adolescenti e famiglie,…

Leggi tutto...
Intervista a Daniela Danna

Intervista a Daniela Danna

Daniela Danna parla del suo ultimo libro, "Dalla parte della natura", con Il posto delle parole. Qui potete trovare l'intervista completa. In un dialogo “a tu per tu” con l’umanità, la Natura, in una sorta di personalizzazione letteraria, “ci parla”, affrontando tematiche nevralgiche della nostra odierna civiltà: equilibrio ambientale, disuguaglianza sociale, predominio delle multinazionali, visione libera della sessualità. Con un approccio…

Leggi tutto...
Rebecca Town… alla scoperta di cinque città!

Rebecca Town… alla scoperta di cinque città!

Becky è una splendida newyorkese, modaiola, acuta, passionale, dal passato tormentato e scrittrice di guide turistiche.  È protagonista di una serie di romanzi ambientato ogni volta in una città diversa, una città descritta come si confà a una guida: le tappe da non perdere, i locali più trendy ma anche quelli più defilati e che però meritano “una menzione”, i…

Leggi tutto...
Intervista a Michela Fontana

Intervista a Michela Fontana

RSI (lunedì 10 dicembre 2018) - Donne in Arabia Saudita. Uno dei Paesi dove le donne sono in maggiore difficoltà è l’Arabia Saudita. La scrittrice Michela Fontana ha presentato uno spaccato della realtà quotidiana e della situazione attuale completo ed esauriente. Grazie ai due anni passati a Riad, Michela Fontana ha potuto conoscere bene la realtà saudita, soprattutto quella femminile. Nel…

Leggi tutto...
Natura

Natura

Viversani e belli (30 novembre 2018) - È lei a insegnarci l’ecologia. La Natura si umanizza e dialoga con noi, “ci parla”, affrontando temi essenziali, come l’equilibrio ambientale. Con tono bonario, se la ride di questa sciocca umanità che ha squilibrato il rapporto società—natura senza rendersi conto dell’effetto boomerang che la minaccia. È questa la struttura narrativa che Daniela Danna…

Leggi tutto...
Premessa di Resistenza Femminista a “Il mito Pretty Woman” di Julie Bindel

Premessa di Resistenza Femminista a “Il mito Pretty Woman” di Julie Bindel

Resistenza Femminista, 26 novembre 2018 Ieri 25 novembre, giornata internazionale per l’eliminazione della violenza maschile sulle donne, tutte noi donne e sopravvissute abbiamo mostrato la nostra forza al mondo prendendo parola contro chi ci vuole vittime passive e mute di fronte ad un patriarcato sempre più pervasivo e violento. Ieri 25 novembre, giornata internazionale per l’eliminazione della violenza maschile sulle…

Leggi tutto...
Il mobbing sulle sopravvissute alla prostituzione

Il mobbing sulle sopravvissute alla prostituzione

Resistenza femminista (5 febbraio 2018) - Ogni volta che una donna denuncia la violenza che subisce deve mettere in conto di essere attaccata e denigrata.. [...] Ecco il racconto di Julie Bindel di quel che succede quando le donne osano parlare della prostituzione e della sua violenza. Ogni volta che una donna denuncia la violenza che subisce deve mettere in…

Leggi tutto...
“Femminile plurale”, scritta una meravigliosa pagina di Cultura

“Femminile plurale”, scritta una meravigliosa pagina di Cultura

La Provincia, 6 novembre 2018 - Ad Allumiere sabato pomeriggio si è scritta una meravigliosa pagina di cultura con la "C" maiuscola che resterà indelebile nel cuore di tutti. Ad Allumiere sabato pomeriggio si è scritta una meravigliosa pagina di cultura con la "C" maiuscola che resterà indelebile nel cuore di tutti. Tantissime persone nell'Auditorium (e altrettante nell'androne del museo…

Leggi tutto...
“Femminile plurale”, Dacia Maraini ospite alla chiusura del concorso

“Femminile plurale”, Dacia Maraini ospite alla chiusura del concorso

di Tiziana Cimaroli (Il Messaggero, 2 novembre 2018) - In nome e per conto delle donne, arriva ad Allumiere la prima edizione di "Femminile plurale", atteso concorso letterario la cui finalissima si svolgerà domani alle 17.30 nella Sala nobile del Palazzo camerale di piazza della Repubblica. In nome e per conto delle donne, arriva ad Allumiere la prima edizione di…

Leggi tutto...

Le motivazioni del Premio Letterario Femminile Plurale a Michela Fontana per Nonostante il velo

Nonostante il Velo: Donne dell’Arabia Saudita di Michela Fontana, Vanda-epublishing, giugno 2018 Nonostante il velo di Michela Fontana è un lungo, affascinante viaggio in una società e in una cultura, quella dell’Arabia Saudita, di cui sappiamo ben poco, nonostante il paese rivesta un ruolo fondamentale e delicatissimo nello scenario geopolitico contemporaneo. Tra i tanti divieti imposti alle donne nei paesi…

Leggi tutto...
Michela Fontana, premiata per il suo sguardo Femminile, Plurale

Michela Fontana, premiata per il suo sguardo Femminile, Plurale

Michela Fontana ha vinto l’importante premio letterario Allumiere, Femminile, Plurale, con il suo libro-inchiesta Nonostante il Velo, un racconto corale delle donne dell’Arabia Saudita. Un riconoscimento importante, per il lavoro di Michela e per VandAePublishing. “L’Arabia Saudita resta un Paese sconosciuto, anche perché impenetrabile, dove le donne devono confrontarsi con la proibizione, la vessazione, la sottomissione”, si legge nelle motivazioni…

Leggi tutto...
Le parole delle donne

Le parole delle donne

- LE SUPERNOVE, IL NUOVO COLLETTIVO DI POETE Parole vitali, parole che significano agire e parole che consentono di dire il mondo inter(n)o. Parole per costruire ponti e abbattere muri. Sono le parole delle donne che oggi, nel frastuono sgraziato che spesso la rete rappresenta, tornano a impregnarsi di senso. Nasce da qui il progetto Le Supernove, un collettivo di…

Leggi tutto...
Parole, immagini e social: noi donne abbiamo ancora molto da dire

Parole, immagini e social: noi donne abbiamo ancora molto da dire

di Chiara Monateri (D Repubblica, 22 ottobre 2018) - Dal femminismo contemporaneo alla liberazione di parole, immagini e lyrics: le autrici sono la nuova meraviglia da seguire. Da Ariana Grande a Lena Dunham, passando per Tess Holliday, Chimamanda Ngozi Adichie e Adwoa Aboah ecco chi sono le donne della consapevolezza al femminile.   Questa volta i semi sono stati piantati…

Leggi tutto...
A new wave from the Middle East

A new wave from the Middle East

di Sofia Celeste (L'officiel, settembre 2018) - La mostra “Contemporary Muslim Fashion” dal 22 settembre al De Young Museum di San Francisco esplora la vastità del repertorio moda del mondo islamico. A Riyahd, in Arabia Saudita, lo scorso aprile si è tenuta la prima fashion week locale e le spettatrici, per l’occasione, si sono tolte il velo. L’emancipazione sta passando per…

Leggi tutto...
Com’è cambiata la vita delle donne saudite ora che possono guidare? Parla Michela Fontana, scrittrice che ha vissuto in Arabia Saudita

Com’è cambiata la vita delle donne saudite ora che possono guidare? Parla Michela Fontana, scrittrice che ha vissuto in Arabia Saudita

di Anna Ditta (TPI, 10 settembre 2018) - Michela Fontana è autrice di “Nonostante il velo”, un libro che raccoglie decine di interviste a donne saudite. TPI l'ha intervistata. “Guideremo quando il re ci permetterà di farlo. Non ce la possiamo fare da sole”. Quando Michela Fontana ha sentito pronunciare queste parola da una donna e scrittrice saudita di nome…

Leggi tutto...
Helena Janeczeck, Premio Strega, un brano

Helena Janeczeck, Premio Strega, un brano

Dopo “soli” 15 anni finalmente il Premio Strega a una donna! L’ultima era stata Melania Mazzucco nel 2003. Ed è un premio due volte al femminile: al centro del racconto una donna, la giovanissima compagna del celebre fotoreporter Robert Capa, ribelle ed entusiasta, che è stata il simbolo dell’ultimo anelito anti-dittatoriale prima dell’avanzata nazista in Europa. «Lei lo ha aiutato…

Leggi tutto...
Via all’Invasione di libri

Via all’Invasione di libri

  - Si parte martedì con Pierangelo Dacrema. Anche quest’anno il Festival delle Invasioni – Stagioni d’estate dedica una sezione di “Beni parlati”, luoghi di rilevanza storica che diventano location per la presentazione di novità editoriali. Si comincia dal Chiostro di San Domenico martedì 10 luglio (ore 19), con l’economista Pierangelo Dacrema, che presenta il suo libro “La buona moneta” (ed.…

Leggi tutto...
#Per approfondire: Arabia Saudita, dietro il velo delle donne

#Per approfondire: Arabia Saudita, dietro il velo delle donne

di Roberto Roveda (L'unione Sarda, 4 luglio 2018) - La notizia ha fatto il giro del mondo ed è stata ripresa con enfasi un po’ su tutti i media: dallo scorso 24 giugno le donne possono guidare anche in Arabia Saudita [...]. La notizia ha fatto il giro del mondo ed è stata ripresa con enfasi un po’ su tutti i…

Leggi tutto...
Le difficoltà vanno abbracciate. Come sulla bici

Le difficoltà vanno abbracciate. Come sulla bici

di Marco Voleri (L'Avvenire, 5 luglio 2018) Pietro era pronto a salire sulla sua bicicletta nuova fiammante, che desiderava da mesi. «Dobbiamo imparare ad andarci!», gli disse il padre. Scesero le scale di casa e andarono in un piazzale poco distante. «Pietro, sei pronto ad abbracciare la tua bici?». «Abbracciare?», chiese il bambino al padre, perplesso. Salì in sella e…

Leggi tutto...
Donne e Arabia Saudita: non basta la patente

Donne e Arabia Saudita: non basta la patente

di Valeria Palumbo (La 27esima ora, 28 giugno 2018) - «Ti ho amato al primo twit». Ammetto che, di 400 pagine densissime e tutte da leggere di Nonostante il velo. Donne dell’Arabia Saudita (Morellini editore), la prima cosa che mi viene in mente è: «Ti ho amato al primo twit». Perché è forse l’espressione che, nell’indagine di Michela Fontana, matematica, saggista e giornalista,…

Leggi tutto...
Le donne arabe tra harem e futuro

Le donne arabe tra harem e futuro

(Repubblica, 26 giugno 2018) Les Mots Via Carmagnola angolo via Pepe ore 18.30. È appena caduto il divieto di mettersi al volante, ma c'è ancora molta strada da fare per le donne dell'Arabia Saudita. Michela Fontana ne parla nell'inchiesta Nonostante il velo, nuova versione di un ebook VandAePublishing pubblicato ora in cartaceo da Morellini Editore. La giornalista, avendo vissuto e lavorato…

Leggi tutto...
Intervista a Michela Fontana

Intervista a Michela Fontana

Il 24 giugno è entrata in vigore la legge che permette alle donne dell'Arabia Saudita di sedersi al volante. Si tratta di un evento di portata epocale, per il quale le donne arabe si sono battute con forza, sfidando il potere degli uomini, dei propri padri, dei fratelli e dello stesso governo. Michela Fontana, autrice di "Nonostante il velo", ne…

Leggi tutto...
Nonostante il velo. Donne dell’Arabia Saudita, di Michela Fontana

Nonostante il velo. Donne dell’Arabia Saudita, di Michela Fontana

di Mimma Zuffi (Sognaparolemagazine, 10 giugno 2018) - Ha fatto una grande sensazione al mondo che da giugno 2018 le donne dell’Arabia Saudita potranno guidare un’auto: la rimozione del bando è solo una delle timide ma importanti aperture in un Paese celebre per la segregazione femminile. Ha fatto una grande sensazione al mondo che da giugno 2018 le donne dell’Arabia Saudita…

Leggi tutto...
Rebecca Town in giro per l’Europa

Rebecca Town in giro per l’Europa

(Thriller Magazine,  3 ottobre 2014) - Stanno riscuotendo sempre più successo i romantic suspense in digitale con protagonista una moderna signora in giallo. Il genere romantic suspense sta conquistando fette sempre più ampie di lettori, e l’editoria digitale gli ha dato quelle possibilità di espressione che purtroppo il cartaceo troppo spesso nega. Stanno riscuotendo sempre più successo i romantic suspense…

Leggi tutto...
Eppure c’era metodo nella sua follia

Eppure c’era metodo nella sua follia

di Serena Guarracino (Leggendaria, maggio 2018) - Trilogia S.C.U.M. ripropone i testi della femminista passata alla storia per aver quasi ucciso Andy Warhol nell’ambito della guerra dichiarata ai maschi. Ma Solanas ha molte cose da dire anche al femminismo di oggi. La settima puntata della serie televisiva American Horror Story: Cult, dal titolo Valerie Solanas è morta per i nostri peccati,…

Leggi tutto...
Patriarcato, lotte e diritti: il femminismo secondo Daniela Pellegrini

Patriarcato, lotte e diritti: il femminismo secondo Daniela Pellegrini

di Michela Pagarini (Lettera Donna, 24 maggio 2018) - È stata una delle prime in assoluto in Italia, quando un giorno del '64 convocò una riunione di donne. Dall'utero in affitto a #MeToo, intervista a una pioniera. «In molti miti e racconti il patriarcato è nato dopo anni di prevalenza del femminile. Gli uomini a un certo punto hanno cominciato ad innervosirsi e…

Leggi tutto...
Intervista – La buona moneta

Intervista – La buona moneta

Pierangelo Dacrema è stato ospite lunedì 14 maggio a TGR Piazza Affari: ha parlato di economia e del suo libro La Buona Moneta. Come azzerare il debito pubblico ed essere felici (o solo un po' meglio) pubblicato da VandA ePublishing in collaborazione con Edizioni All Around. Qui l'intervista. La buona moneta Le dimensioni del debito pubblico italiano sono un fattore di rischio che ostacola qualunque…

Leggi tutto...
‘Rebecca Town a Parigi’, il primo dei romanzi ‘gialli’ della scrittrice sanremese Manuela Siciliani

‘Rebecca Town a Parigi’, il primo dei romanzi ‘gialli’ della scrittrice sanremese Manuela Siciliani

di Andrea Di Blasio  (Riviera24.it, 15 luglio 2014) - Becky, la protagonista dei suoi libri, è una scrittrice di guide turistiche, newyorkese, bellissima, intraprendente e patita della moda. Un’autrice esordiente locale si affaccia al mondo della narrativa pubblicando la prima trilogia della serie: Rebecca Town. Becky, la protagonista dei suoi libri, è una scrittrice di guide turistiche, newyorkese, bellissima, intraprendente e…

Leggi tutto...
La buona moneta, ovvero come azzerare il debito pachiderma

La buona moneta, ovvero come azzerare il debito pachiderma

di Fausta Chiesa (Il corriere, 9 maggio 2018) - Il debito pubblico italiano viaggia sui 2.256 miliardi e le regole europee ci impongono di ridurlo drasticamente. Ma come? La proposta «forte» dell’economista Dacrema: «Una valuta parallela». Se ne discute il 14 maggio a Milano. Come convivere felicemente con un elefante che pesa 2.256 chilogrammi, anzi pardon 2.256 miliardi di debito, cioè…

Leggi tutto...
Intervista – Manuela Siciliani

Intervista – Manuela Siciliani

Manuela Siciliani è stata ospite venerdì 11 maggio al Salone Internazionale del Libro di Torino all'evento organizzato da SEU Scrittori Emergenti Uniti, Sogni d'inchiostro - Staffetta di talenti letterari. Qui l'intervista di Gabriele Farina.     La serie di Rebecca Town è composta da 5 imperdibili volumi: - Rebecca Town a Parigi - Rebecca Town a Londra - Rebecca Town a Roma…

Leggi tutto...
Una via di fuga dal nostro debito

Una via di fuga dal nostro debito

Il Giornale (30 aprile 2018) - L’Italia ha nel debito pubblico, ormai pari al 132 % del Pil, la sua maggior vulnerabilità.  L’Italia ha nel debito pubblico, ormai pari al 132 % del Pil, la sua maggior vulnerabilità. Tagli alle spese e al welfare, politiche di austerità e gli aiuti della Bce non sono riusciti, negli ultimi anni, a impedirne la…

Leggi tutto...
“La materia sapiente del relativo plurale”, il libro di Daniela Pellegrini alla Casa Donne

“La materia sapiente del relativo plurale”, il libro di Daniela Pellegrini alla Casa Donne

Il Paese delle Donne online, 15 aprile 2018 - Giovedì 19 aprile 2018 alle 18.30 nello Spazio da vivere della Casa delle Donne di Milano la Bibliomediateca presenterà il libro di Daniela Pellegrini “La materia sapiente del relativo plurale: ovvero il luogo terzo della parzialità”. Dialogherà con l’autrice Ilaria Baldini. Giovedì 19 aprile 2018 alle 18,30 nello Spazio da vivere…

Leggi tutto...
La vera storia di Valerie Solanas

La vera storia di Valerie Solanas

di Barbara Bonomi Romagnoli (La 27esima Ora, 5 aprile 2018) - Per il grande pubblico Valerie Solanas – scrittrice e femminista statunitense morta in condizioni di indigenza– è anzitutto la psicopatica che ha sparato a Andy Warhol nel 1968, e, solo incidentalmente, l’autrice di Manifesto SCUM e degli altri testi, finora inediti in Italia. Per il grande pubblico Valerie Solanas – scrittrice…

Leggi tutto...
VandAePublishing presenta: “12 case, tanti pianeti” di Agnese Bizarri

VandAePublishing presenta: “12 case, tanti pianeti” di Agnese Bizarri

di Laura Brusa (Lo Sbuffo, 4 aprile 2018) - Il libro racconta sotto forma di favole e poesie il tema dell’affidamento, spiegato in maniera semplice, ma molto ricca: sono esplorati tutti gli aspetti di questa esperienza, da quelli positivi a quelli più difficoltosi e impegnativi da affrontare.  Il libro racconta sotto forma di favole e poesie il tema dell’affidamento, spiegato in maniera semplice, ma molto…

Leggi tutto...
A lezione di dialogo

A lezione di dialogo

di Benedetta Verrini (Io donna, 24 marzo 2018) - C’è la signora Attesa che viaggia da sempre, con adulti e bambini. C’è l’Airone Cinerino che, non certo per vantarsi, ma di migrazioni se ne intende. C’è la signora Attesa che viaggia da sempre, con adulti e bambini. C’è l’Airone Cinerino che, non certo per vantarsi, ma di migrazioni se ne…

Leggi tutto...
Valerie Solanas. Triologia SCUM., Stefania Arcara, Deborah Ardilli (a cura di), Tutti gli scritti, Morellini, Milano 2018

Valerie Solanas. Triologia SCUM., Stefania Arcara, Deborah Ardilli (a cura di), Tutti gli scritti, Morellini, Milano 2018

di Sara Pierallini, (IAPhItalia, 13 marzo 2018) - Non c’è ragione umana che deponga a favore del denaro o del fatto che qualcuno lavori, al massimo, più di due o tre ore a settimana. Tutti i lavori non creativi (praticamente tutti quelli che vengono svolti oggi) avrebbero potuto essere automatizzati molto tempo fa, e in una società senza denaro ognuna potrebbe avere…

Leggi tutto...
Dacrema: la buona moneta locale che può aiutare il rilancio dell’economia

Dacrema: la buona moneta locale che può aiutare il rilancio dell’economia

di Anna Anselmi (La Libertà, 5 marzo 2018) - L'economista piacentino ha presentato il suo ultimo libro con Renato Mannheimer. Come risollevare le sorti economiche di un'altra Italia chiamata a far fronte a un debito pubblico di proporzioni ormai abnormi e a rispettare i vincoli sottoscritti con l'adesione al patto del Fiscal compact, «sorta di manifesto della plastica dell'austerità»? Per…

Leggi tutto...
Venezia, città dell’amore

Venezia, città dell’amore

di Valentina Cesarino (Lo sbuffo, 28 febbraio 2018) - Venezia, con i suoi scorci suggestivi, i canali che si annodano gli uni agli altri, tra gli importanti palazzi - che sembrano ergersi spontaneamente dal mare – e le sue gondole, sembrerebbe il luogo più adatto per una romantica storia d’amore.   Venezia, con i suoi scorci suggestivi, i canali che…

Leggi tutto...
Il debito pubblico? Buttiamo il cuore oltre l’ostacolo

Il debito pubblico? Buttiamo il cuore oltre l’ostacolo

di Davidia Zucchelli (Munera, febbraio 2018) - Ieri sera ho partecipato alla presentazione del nuovo libro di Pierangelo Dacrema “La buona moneta. Come azzerare il debito pubblico e vivere felici (o solo un po’ meglio)”, Ed. Allaround, 2018, al Fopponino, a cui hanno preso parte Renato Mannheimer (sociologo), Giuliano Castagneto (Giornalista di MF Milano Finanza) ed Alfredo Costa (Sindacalista). È…

Leggi tutto...
Abbattere il debito pubblico? «Missione impossibile con le attuali politiche monetarie e le ipocrisie pre-elettorali»

Abbattere il debito pubblico? «Missione impossibile con le attuali politiche monetarie e le ipocrisie pre-elettorali»

di Renato Passerini (Il Piacenza, 18 febbraio 2018) - La creazione di una inedita moneta parallela proposta dal professor Pierangelo Dacrema. Presente anche Renato Mannheimer: alle Elezioni Politiche il 30% dell’elettorato sceglie negli ultimi 15 giorni. Al tavolo della saletta della Libreria Internazionale Romagnosi, dalle pareti foderate di libri di ogni genere, vi sono due figure talentuose quali il prof.…

Leggi tutto...
Il femminismo folle della ragazza che sparò ad Andy Warhol

Il femminismo folle della ragazza che sparò ad Andy Warhol

di Melania Mazzucco (La Repubblica, 8 febbraio 2018) - Trent’anni fa moriva Valerie Solanas, l’attivista che nel 1968 tentò di uccidere il re della Pop Art. I suoi scritti, ora tradotti in Italia, immaginano un mondo alternativo che può fare a meno del sesso debole: quello maschile. Il 25 aprile 1988 nella stanza 420 del Bristol Hotel viene ritrovato il…

Leggi tutto...
Donne in Arabia Saudita: io sono ottimista

Donne in Arabia Saudita: io sono ottimista

di Michela Fontana (La 27esima Ora, 7 febbraio 2018) - Cosa cambia davvero per le donne in Arabia Saudita finalmente libere di guidare? Le recenti decisioni del giovane erede al trono Mohammed bin Salman (MBS) che agisce con l’avallo del padre re Salman consentiranno l’emancipazione femminile che molti auspicano? Si può essere ottimisti? O si tratta soltanto di una delle…

Leggi tutto...
Il debito pubblico? Ecco come azzerarlo

Il debito pubblico? Ecco come azzerarlo

di Lorenzo Maria Alvaro (Vita, 6 febbraio 2018) - La politica italiana parla esclusivamente di argomenti mediaticamente di impatto dimenticando i problemi strutturali che il Paese non riesce a superare: disoccupazione, povertà e immobilismo economico. Tutti problemi che derivano dal gigantesco debito pubblico italiano. Un problema irrisolvibile? Forse no. Ma bisogna stampare moneta. La campagna elettorale ha acuito il problema.…

Leggi tutto...
Valerie Solanas, la seriale odiatrice di uomini prima dell’avvento di #metoo

Valerie Solanas, la seriale odiatrice di uomini prima dell’avvento di #metoo

di Pietrangelo Buttafuoco (Il Fatto Quotidiano, 5 febbraio 2018) - Pubblicati gli scritti della femminista e provocatrice che passò alla storia per aver tentato di uccidere Andy Warhol. La ragazza con la pistola è Valerie Solanas. È quella che di sé dice “sono una rivoluzionaria, non una pazza”. La scena contemporanea è tutta di #MeToo, ovvero la campagna di mobilitazione contro…

Leggi tutto...
Deborah Ardilli: “Valerie Solanas. Trilogia Scum”

Deborah Ardilli: “Valerie Solanas. Trilogia Scum”

di Livio Partiti (Il posto delle parole, 27 gennaio 2018) - Per la prima volta in un unico libro tutti gli scritti di Valerie Solanas, femminista e provocatrice che passò alla storia per aver tentato di uccidere Andy Wharol. Assurta alle cronache mondiali come la pazza che sparò ad Andy Warhol – tanto che nel 1996 ne venne tratto un film…

Leggi tutto...
Le universitarie tifano per l’eliminazione totale del maschio

Le universitarie tifano per l’eliminazione totale del maschio

di Alessandro Rico (La verità, 12 gennaio 2018) - Ripubblicata in Italia l'opera omnia di Valerie Solaris, l'attivista radicale che sparò a Andy Warhol e che teorizzò la supremazia delle donne. Su Facebook le sue fan danno vita a una pagina celebrativa. È una pagina Facebook con circa 500 fan, quella che celebra la pubblicazione in lingua italiana della «trilogia Scum»…

Leggi tutto...
Scopri l’autore: Federico Nanut

Scopri l’autore: Federico Nanut

Federico Nanut ha quarant'anni, una laurea in lingue e letterature straniere, e tanti lavori nel curriculum (copywriter, responsabile di una scuola d’inglese…). Nel 2008 ha pubblicato con  Excelsior 1881 il suo primo romanzo "In Africa saremmo già morti". Ecco come il nostro Autore ha risposto al celebre questionario di Proust, qui riadattato per VandA. Il tratto principale del tuo carattere? La focosità.…

Leggi tutto...
Una seriale odiatrice di uomini

Una seriale odiatrice di uomini

di Giovanna Zapperi (Il Manifesto, 12 dicembre 2017) - «Trilogia SCUM. Scritti di Valerie Solanas»: un libro a cura di Stefania Arcara e Deborah Ardilli (Vanda e-publishing / Morellini editore) che raccoglie in un’edizione integrale i testi della femminista radicale che sparò a Andy Warhol. Valerie Solanas è una figura centrale quanto controversa nelle storie del femminismo. Autrice nel 1967…

Leggi tutto...
La materia sapiente del relativo plurale: una teoria vecchia di vent’anni

La materia sapiente del relativo plurale: una teoria vecchia di vent’anni

di Luisa Vicinelli (lematriarcali.org, 28 novembre 2017) - In un’epoca in cui tutto ciò che ci circonda diventa obsoleto in men che non si dica, il testo di Daniela Pellegrini  sancisce la superiorità della riflessione puntuale e profonda sulla modernità. Un pensiero di donna ancorato in un corpo che osserva e ragiona, e non si lascia sedurre dall’onanismo delle filosofie…

Leggi tutto...
Trilogia SCUM di Valerie Solanas: un dialogo con le curatrici

Trilogia SCUM di Valerie Solanas: un dialogo con le curatrici

di Michela Pusterla (Effimera, 24 novembre 2017) - Presentiamo la prima edizione italiana degli scritti di Valerie Solanas, icona del femminismo radicale statunitense e oggetto di rinnovato interesse da parte dei queer studies. La raccolta, intitolata Trilogia SCUM (Milano VandA 2017), contiene il Manifesto SCUM in una nuova traduzione italiana, l’atto unico In culo a te e il racconto Come…

Leggi tutto...
Simone Venturini racconta il potere salvifico della Bibbia

Simone Venturini racconta il potere salvifico della Bibbia

di Simone Baroncia (Korazym, 14 novembre 2017) - La Bibbia è da sempre il libro più venduto al mondo, oltreché ad essere stato il primo ad essere stampato nella seconda metà del 1400 da Johann Gutenberg. Però oggi corre il rischio di restare solo un libro di memorie antiche. La Bibbia è da sempre il libro più venduto al mondo,…

Leggi tutto...
Manifesto Scum, la traduzione integrale dopo 50 anni. La co-curatrice Arcara: «Testo scandaloso e attuale».

Manifesto Scum, la traduzione integrale dopo 50 anni. La co-curatrice Arcara: «Testo scandaloso e attuale».

di Claudia Campese (MeridioNews, 23 ottobre 2017) – Un mitico pamphlet femminista prima che il femminismo radicale si affermasse. Un'autrice lesbica, indigente e considerata pazza negli Usa anni '60. Sono gli ingredienti di Trilogia Scum, il nuovo volume, con due inediti, curato dalla studiosa modenese Deborah Ardilli e dalla docente catanese Stefania Arcara. «Un pamphlet incendiario, provocatorio, scandaloso, serio e comico…

Leggi tutto...
Il potere segreto della Bibbia

Il potere segreto della Bibbia

di Luciano Zanardini (La Stampa, 20 agosto 2017) - Nel suo nuovo libro Simone Venturini spiega come il Testo Sacro rappresenti una grande opportunità per scoprire Dio e ritrovare se stessi. La Bibbia, oltre ad essere il libro più venduto al mondo, è stato il primo ad essere stampato nella seconda metà del 1400 da Johann Gutenberg con l’aiuto di…

Leggi tutto...
A testa in giù, 12 racconti di Raffella Formillo. L’intervista di Fattitaliani: “Guardare indietro aiuta ad andar avanti”

A testa in giù, 12 racconti di Raffella Formillo. L’intervista di Fattitaliani: “Guardare indietro aiuta ad andar avanti”

di Giovanni Zambito (Fattitaliani, 13 agosto 2017) - Dopo l’esordio con Tè alla Fragola, Raffaella Formillo, psicoterapeuta scrittrice, invita a guardare il mondo «A Testa in giù» attraverso una raccolta di dodici racconti brevi tenuti insieme da uno stratagemma  letterario e pubblicati in formato e-book dalla casa editrice indipendente VandA.  Dopo l’esordio con Tè alla Fragola, Raffaella Formillo, psicoterapeuta scrittrice, invita a…

Leggi tutto...
Emma Treves, da Vogue a una rivoluzione con saggezza e ironia

Emma Treves, da Vogue a una rivoluzione con saggezza e ironia

di Susanna Garavaglia (Dol's Magazine, 16 maggio 2017) - Emma Treves, ex redattrice di moda di Vogue ha scritto  “Non adesso”, un romanzo autobiografico che riscatta senza rancore le sue ferite di moglie abbandonata dopo i sessanta anni da un marito che ha scelto una donna più giovane.  Un nuovo incontro con la “eccellenza” del Femminile, dopo quelli con Enrica Bonaccorti,…

Leggi tutto...
Cinque domande a Giuseppina Norcia

Cinque domande a Giuseppina Norcia

Giuseppina Norcia, autrice di Siracusa. Dizionario sentimentale di una città, risponde ad alcune domande della redazione di VandA. Siracusa è la tua terra. C'è un luogo specifico della città che più di altri preferisci, o a cui sei legata da ricordi particolari? Di Siracusa amo molto la luce, quella bellezza accecante in cui si incontrano i colori del cielo e…

Leggi tutto...
Cinque domande alle fondatrici di VandA

Cinque domande alle fondatrici di VandA

Giulia, Egle, Silvia e Silvia - il team di VandA - giovani donne che vorrebbero intraprende una carriera nel mondo dell’editoria, hanno rivolto alcune domande alle tre donne che nel 2013 hanno fondato la casa editrice: Silvia Brena, Angela Di Luciano, Vicki Satlow. Scopriamo insieme a loro cosa significa essere editore indipendente al giorno d’oggi. L'editore indipendente: lo fareste di…

Leggi tutto...
Sicilia, il triangolo bello

Sicilia, il triangolo bello

di Alessandro Cannavò, (Corriere della Sera, 10 marzo 2017) - Eschilo, padre della tragedia greca, decise di finire i suoi giorni qui, sospeso tra la storia e il mito. Archeologia, barocco e natura: venite a scoprirle con il «Corriere».   Eschilo è qui. Te lo immagini passeggiare nell'isola di Ortigia, tra il tempio di Athena e quello di Apollo; oppure…

Leggi tutto...
Marco Voleri, “Dobbiamo rallentare per poter vivere la nostra vita con pienezza”

Marco Voleri, “Dobbiamo rallentare per poter vivere la nostra vita con pienezza”

(Libreriamo, 18 febbraio 2017) - E se potessimo rivivere la nostra vita al contrario senza poter cambiare nulla di quello che abbiamo fatto? Di questo parla Marco Voleri… E se potessimo rivivere la nostra vita al contrario, da oggi al giorno della nostra nascita, senza poter cambiare nulla di quello che abbiamo fatto? Cosa proveremmo? Scopriremmo qualcosa di nuovo? Quale valore…

Leggi tutto...
Il rivoluzionario Tolstoj contro la pazzia moderna

Il rivoluzionario Tolstoj contro la pazzia moderna

di Alessandro Zaccuri (Avvenire, 12 febbraio 2017) - Fioccano in libreria rarità e inediti dell’ultima fase del grande scrittore russo o a lui dedicati. Tra i titoli più interessanti la lettura politica offerta da Lenin e la stroncatura di Shakespeare. La situazione è grosso modo questa: Shakespeare non è abbastanza cristiano per Tolstoj e Tolstoj non è abbastanza rivoluzionario per…

Leggi tutto...
«Senza di te il treno non parte», il nuovo romanzo a ritroso di Marco Voleri

«Senza di te il treno non parte», il nuovo romanzo a ritroso di Marco Voleri

di Ilaria Liberatore (La Stampa, 23 gennaio 2017) - È uscito per VandA.ePublishing il nuovo libro del tenore livornese, che per la prima volta si dà alla fiction. Francesco ha appena compiuto 40 anni e conduce una vita normale, come quella di tanti suoi coetanei, dividendosi tra il lavoro di violoncellista e le sbronze con gli amici di sempre. Una…

Leggi tutto...
«La pietra e la luce fanno Siracusa una città-scultura»

«La pietra e la luce fanno Siracusa una città-scultura»

di Annalisa Stancanelli (La Sicilia, 28 dicembre 2016) - Interrompiamo il lavoro di Giuseppina Norcia mentre è alle prese con la fase finale di un romanzo a cui ha lavorato intensamente negli ultimi 3 anni e che attinge a un "grande mito" ma di cui non vuole svelare nulla. Interrompiamo il lavoro di Giuseppina Norcia mentre è alle prese con…

Leggi tutto...
15 Dicembre – Quando l’affido diventa una favola, il libro di Agnese Bizzarri

15 Dicembre – Quando l’affido diventa una favola, il libro di Agnese Bizzarri

(L'eco di Parma) 13 dicembre 2016 - Favole scritte da Agnese Bizzarri e illustrate da Margherita Braga, che raccontano l’esperienza dell’affido ai più piccoli e toccano il cuore anche dei grandi. L’affido può diventare una storia favolosa. Lo racconta il libro “12 case, tanti pianeti. L’affido familiare in giocose storie” che sarà presentato giovedì 15 dicembre alle 19, al Circolo Famija Pramsana, in…

Leggi tutto...
Dinosauri e poltrone volanti per vincere la paura del dentista

Dinosauri e poltrone volanti per vincere la paura del dentista

di Enrico Gotti (Gazzetta di Parma, 28 novembre 2016) - Nel libro della Bizzarri dieci favole a colori per fare superare ai bimbi le fobie. Nascono in Oltretorrente, fra il Parco Ducale e il torrente Parma, storie fantastiche per far superare ai bambini fobie e paure, favole a colori per parlare di temi importanti. Qui abita Agnese Bizzarri, autrice del…

Leggi tutto...
«Utero in affitto? Doppio sopruso»

«Utero in affitto? Doppio sopruso»

di Anna Maria Ferrari, (Gazzetta di Parma, 27 settembre 2016) - Marina Terragni: «Si sfrutta una donna bisognosa e si sottopone il bambino a un'esperienza molto dura: essere separato dal corpo della madre. Il mercato irrompe in una relazione che è fondamento di umanità». Capovolge il mondo, subito. E’ lo sguardo sottosopra, la foto alla rovescia. «Non ne usciamo da…

Leggi tutto...
“Non possiamo assolutamente vendere i bambini che mettiamo al mondo”

“Non possiamo assolutamente vendere i bambini che mettiamo al mondo”

di Luca Manes (La presenza di Maria, settembre 2016) - Marina Terragni, giornalista e scrittrice, una delle voci più autorevoli e originali del pensiero femminile, ha scritto un libro per denunciare i pericoli della mentalità dell’utero in affitto. Un cammino, il suo, che nasce “per passione civile”. Come ci ha spiegato in questa conversazione. “Basta guardare l’immagine di Maria, per…

Leggi tutto...
Femministe contrarie all’utero in affitto. Ma non si deve dire

Femministe contrarie all’utero in affitto. Ma non si deve dire

di Claudio Risè, (Il Giornale, 22 agosto 2016) - La sinistra nasconde i dubbi sulla maternità surrogata. In due libri le ragioni del "no". Nello stanco scenario della tarda modernità c'è un solo mercato in continuo sviluppo, che garantisca da subito utili a doppia e tripla cifra, anche con investimenti relativamente bassi. Per avviare l'attività basta infatti un sito internet…

Leggi tutto...
Chiedereste a queste ragazze di affittarvi l’utero per 5mila euro?

Chiedereste a queste ragazze di affittarvi l’utero per 5mila euro?

di Marina Terragni (F, 27 luglio 2016) - È la cifra che arriva alle ragazzine dei Paesi poveri (sempre che non finisca nelle mani di padri o mariti), mentre le organizzazioni che gestiscono il business si arricchiscono. Una giornalista ci spiega come funziona questa forma di schiavitù che qualcuno chiama gesto d’amore. E che trasforma la relazione tra una madre e…

Leggi tutto...
Ma utero in affitto non vuol dire libertà

Ma utero in affitto non vuol dire libertà

di Paola Tavella (IoDonna, 23 luglio 2016) - L’industria della surrogacy fattura tre miliardi e cresce del 200 per cento l’anno. Progresso? No, solo una nuova forma di sfruttamento. Marina Terragni lo denuncia in un libro di successo. Che fa discutere. È significativo, secondo me, che la schiacciante maggioranza di giornaliste, studiose, attivisti dei diritti umani, femministe e lesbiche che si…

Leggi tutto...
Io, figlia di madre difficile non vorrei essere nata dalla gestazione per altri

Io, figlia di madre difficile non vorrei essere nata dalla gestazione per altri

di Susanna Tamaro (Corriere della Sera, 5 luglio 2016) - Il fondamento della vita è la genealogia. La storia di chi ci precede fa di noi persone. L'intervento di Susanna Tamaro. Appena ho terminato la lettura del coraggioso e attualissimo pamphlet di Marina Terragni, Temporary mother (VandA ePublishing), mi è sorta spontanea una riflessione: come mai è stato accolto da un…

Leggi tutto...
Però sbugiardiamo la retorica del dono nell’utero in affitto

Però sbugiardiamo la retorica del dono nell’utero in affitto

di Marina Terragni (Panorama, 29 giugno 2016) - Anche Nichi Vendola celebra il mito della donna che «regala la maternità surrogata» alla coppia gay. Ma è solo ipocrisia. Perché in realtà i soldi girano.  Non basta l'accusa di omofobia contro chi si oppone all'utero in affitto, accusa che non risparmia nemmeno le oltre lesbiche resistenti. A ostacolare il confronto tra pro…

Leggi tutto...
Marina Terragni. Temporary Mother

Marina Terragni. Temporary Mother

(Il Foglio, 29 giugno 2016) - Sul valore sociale della maternità c'è ancora da discutere. Sul suo valore economico non ci sono più dubbi: dai 120-150 mila dollari all inclusive della California - la gestante premium costa un po' di più - ai 20-30 mila per una docile surrogata indiana. Esordisce così il pamphlet che la giornalista e blogger Marina Terragni…

Leggi tutto...
Madri in affitto: un libro e una polemica

Madri in affitto: un libro e una polemica

di Maurizio Tortorella, (Panorama, 9 giugno 2016) - Temporary mother: il saggio di Marina Terragni, giornalista e femminista, contraria al mercato dell'utero. L’American society for reproductive medicine stima che ogni anno, attraverso la pratica di un utero in affitto, nel mondo nascano molte migliaia di bambini: almeno 2 mila soltanto negli Stati Uniti, con un tasso d'incremento capace di triplicare…

Leggi tutto...
«Soldi e tecnica per cancellare la madre»

«Soldi e tecnica per cancellare la madre»

di Umberto Folena (Avvenire, 9 giugno 2016) - La denuncia al femminile nel libro di Marina Terragni: la maternità surrogata conduce a una «nuova forma di patriarcato» e nasce dall'«invidia dell'utero». La maternità surrogata altro non è che il più recente colpo grosso del neoliberismo. Ma soprattutto è una nuova forma di patriarcato, l’ultima offensiva contro la donna e il suo…

Leggi tutto...
Utero in affitto, guerra tra gay e donne, lesbiche e non. Terragni «omofoba»: e Facebook la oscura

Utero in affitto, guerra tra gay e donne, lesbiche e non. Terragni «omofoba»: e Facebook la oscura

di Umberto Folena, (Avvenire, 3 giugno 2016) - ​Le donne, anche lesbiche, non possono pronunciarsi contro l'utero in affitto senza subire attacchi, anche pesanti, degli omosessuali maschi. Una guerra sotto lo stesso tetto Lgbt. «Se una donna è una "cosa" che si può affittare, tutta o in tranci, la si può anche bruciare, vetriolare, uccidere». Una frase forte dai toni…

Leggi tutto...
Fumo, bevi e mangio molta carne di P. Dacrema

Fumo, bevi e mangio molta carne di P. Dacrema

di Valeria Merlini (Panorama, 10 maggio 2016) - Per mezzo  di argomentazioni approfondite e convincenti, Pierangelo Dacrema mette sul banco degli imputati talebani della salute, ciarlatani dell'ambientalismo e animalisti demagoghi e, nel contempo, offre nuovi spunti di riflessione sul tema del vizio. Per mezzo di argomentazioni approfondite e convincenti, Pierangelo Dacrema mette sul banco degli imputati talebani della salute, ciarlatani…

Leggi tutto...
Carnivori vs vegani, due titoli sul tema

Carnivori vs vegani, due titoli sul tema

di Micol Borzatta (Liberi di scrivere, 19 aprile 2016) - Mangiare o non mangiare carne è un tema molto attuale, e soprattutto molto dibattuto. I motivi per una scelta o per l’altra sono vari e spesso non troppo consapevoli. Per alcuni è solo una moda, magari passeggiera, un modo per essere in, per altri è una scelta di vita con…

Leggi tutto...
L’agnello a Pasqua? Tolstoj non lo avrebbe mai mangiato

L’agnello a Pasqua? Tolstoj non lo avrebbe mai mangiato

di C. S. (Mentelocale, 24 marzo 2016) - Un dibattito sempre più attuale è quello che mette a confronto vegani e carnivori. Modelli esistenziali differenti, da un lato tra chi sostiene uno stile di vita sostenibile, salutistico e che rispetti gli animali, dall'altro tra chi preferisce cedere ai piaceri della tavola e godersi senza pensare un hamburger e una bistecca.…

Leggi tutto...
L’agnello a Pasqua? Tolstoj non lo avrebbe mai mangiato

L’agnello a Pasqua? Tolstoj non lo avrebbe mai mangiato

(Mentelocale, 24 marzo 2016) - Un dibattito sempre più attuale è quello che mette a confronto vegani e carnivori. Modelli esistenziali differenti, da un lato tra chi sostiene uno stile di vita sostenibile, salutistico e che rispetti gli animali, dall'altro tra chi preferisce cedere ai piaceri della tavola e godersi senza pensare un hamburger e una bistecca. L'eterna diatriba che…

Leggi tutto...
Nonostante il velo

Nonostante il velo

di Gabriella Grasso (Q Code Magazine, 2 marzo 2016) - Intervista alla scrittrice Michela Fontana su Arabia Saudita e donne. Di come vivono le donne in Arabia Saudita qualcosa si sa, ma poco. Sappiamo, per esempio, che non hanno il diritto di guidare e che negli ultimi 25 anni piccole rappresentanze femminili hanno fatto qualche tentativo (il primo nel 1990,…

Leggi tutto...
#ioquestamelasposo: il libro di Agata Baronello

#ioquestamelasposo: il libro di Agata Baronello

Alessandro Rizzo (Pianeta gay) - #ioquestamelasposo, vanda epublishing edizioni, è un libro scritto da un’autrice che si presenta ai lettori con il none en plume di Agata Baronello: storia vera, reale, autobiografica di una single che cerca per due anni in chat la compagna, aprendo inattesi scenari e intrecci fatti di eros, passioni, “incontri voluti, cercati, sperati”. #ioquestamelasposo, vanda epublishing…

Leggi tutto...
Le ragazze di Riad, presentazione a Milano il 25 ottobre

Le ragazze di Riad, presentazione a Milano il 25 ottobre

(GiuliaGiornaliste - Globalist, 17 ottobre 2015) - A BookCity Milano la presentazione del reportage "Nonostante il velo" di Michela Fontana. Domenica 25 ottobre, alle ore 13, BookCity Milano (Mudec - via Tortona, 56) ospita La condizione femminile in Arabia Saudita, dalle “Ragazze di Riad” all’attivismo 2.0 con Marina Calloni, Michela Fontana, Sumaya Abdel Qader, Viviana Mazza. Modera Marta Boneschi. L’ipotesi (ormai abbandonata)…

Leggi tutto...
Vanda editrice trasforma l’ebook in carta con l’Espresso Book Machine

Vanda editrice trasforma l’ebook in carta con l’Espresso Book Machine

di Lorenzo Andolfatto (Finzioni Magazine, 24 settembre 2015) - Dal primo ottobre infatti chi avrà l'occasione per passare da uno dei circa 600 megastore della Mondadori potrà cogliere l'occasione per stamparsi in proprio il libro Il macellaio di Damasco, volume interessante che tratta della vita scellerata di Bashar Al-Assad, il presidente baffuto dal penchant dittatoriale da cui la Siria purtroppo…

Leggi tutto...
Michela Fontana. Non è un paese per donne

Michela Fontana. Non è un paese per donne

di Ornella Ferrarini (Gioia, 17 settembre 2015) - Dopo due anni in Arabia Saudita, l'autrice ha scritto un reportage sul paese, molto condizionato dalla legge religiosa. Che penalizza soprattutto la popolazione femminile. Michela Fontana ha vissuto due anni a Riad con il marito, diplomatico italiano. Ha intervistato oltre cinquanta donne, di ogni estrazione sociale e di ogni parte del paese. Ha scritto un…

Leggi tutto...
#VivaSheherazade – L’Arabia Saudita, il paese delle eterne minorenni. L’intervista a Michela Fontana

#VivaSheherazade – L’Arabia Saudita, il paese delle eterne minorenni. L’intervista a Michela Fontana

di Martina Pagano (CriticaLetteraria, 6 settembre 2015)  - Ad Aisha non piace il nero. Gira senza il velo, ma tiene l’abaya sul sedile dell’auto nel caso dovesse affrettarsi a indossarla. Ad Aisha non piace il nero. Gira senza il velo, ma tiene l’abaya sul sedile dell’auto nel caso dovesse affrettarsi a indossarla. Vive a Dammam perché è stata allontanata dalla…

Leggi tutto...
Nonostante il velo, il réportage di Michela Fontana sulle donne dell’Arabia Saudita

Nonostante il velo, il réportage di Michela Fontana sulle donne dell’Arabia Saudita

(GiuliaGiornaliste - Globalist, 15 agosto 2015) - L'autrice ha vissuto due anni e mezzo a Riad, durante i quali ha esplorato dall’interno la società saudita e le sue donne. Evvai!! L'immagine è sgranata, ma trasmette tutta la gioia che viene a questa donna dal gesto liberatorio con cui si disfa del nero sudario. Liberatorio del corpo, e dell''anima. Una gioia non…

Leggi tutto...
Erotismo al femminile: le italiane sanno fare anche da sole

Erotismo al femminile: le italiane sanno fare anche da sole

di Francesca Amè (Io donna, 31 luglio 2015) - Oggi 31 luglio è la giornata internazionale dell'orgasmo. E, dati alla mano, le donne italiane si stanno dimostrando sempre più emancipate nel campo dell'eros e capaci di ricercare da sole il piacere. Anche con sex toys e pornografia al femminile. L’erotismo? Sostantivo femminile plurale. Declinato come le donne di oggi: mature, indipendenti,…

Leggi tutto...
Donne con il velo a #CasaCorriere

Donne con il velo a #CasaCorriere

di Ida Bozzi (ViviMilano, 22 luglio 2015) - Cosa si nasconde dietro al velo di una donna saudita? Sottomissione, religione, volontà di libertà? Cosa si nasconde dietro al velo di una donna saudita? Sottomissione, religione, volontà di libertà? La milanese Michela Fontana ha vissuto due anni in Arabia Saudita per cercare di capirlo e di entrare in contatto con una cultura per…

Leggi tutto...
Nonostante il velo, l’Arabia Saudita delle donne

Nonostante il velo, l’Arabia Saudita delle donne

di Marta Traverso (Mentelocale, 18 luglio 2015) - Se dico Arabia Saudita, quali sono le prime parole che ti vengono in mente? Se dico Arabia Saudita, quali sono le prime parole che ti vengono in mente? Tento un'ipotesi: petrolio, Islam, La Mecca, re, Osama Bin Laden, Raif Badawi. Se dico Arabia Saudita dopo aver letto Nonostante il velo e parlato con l'autrice Michela Fontana, queste le prime parole…

Leggi tutto...
Arabia Saudita, la condizione delle donne descritta da Michela Fontana

Arabia Saudita, la condizione delle donne descritta da Michela Fontana

di Farian Sabahi e Domenico Affinito (IoDonna, 14 luglio 2015) - È l'autrice di “Nonostante il velo”, pubblicato in formato elettronico da Vanda e stampato on demand dal sito Amazon. In Arabia Saudita le donne sono confinate in un ruolo di secondo piano, secondo una rigida applicazione del diritto islamico. Per tutta la vita sono considerate minori, e di conseguenza non possono…

Leggi tutto...
Quello che le donne saudite non dicono

Quello che le donne saudite non dicono

di Giulia Marani (Giornalettismo, 17 giugno 2015) - Essere donna in Arabia Saudita può sembrare un esercizio complesso ai nostri occhi occidentali. Essere donna in Arabia Saudita può sembrare un esercizio complesso ai nostri occhi occidentali. Si tratta di camminare su un filo teso tra ciò che è lecito – comportamenti, frequentazioni, azioni anche quotidiane o banali – e ciò che…

Leggi tutto...
Islam, risorse e contraddizioni

Islam, risorse e contraddizioni

di Mariangela Milani (La Libertà, 10 Giugno 2015) - La giornalista Michela Fontana ha presentato "Nonostante il velo". L'Arabia Saudita? Un paese pieno di paradossi, dove la donna o il povero possono aspirare a migliorare la loro condizione solo in virtù della benevolenza del re, a tutti gli effetti ancora un monarca assoluto, e dove ogni aspetto della vita sociale…

Leggi tutto...
Come vive oggi una ventenne saudita? “Tutto il giorno su Instagram e Twitter. E (personalmente) non voglio guidare”

Come vive oggi una ventenne saudita? “Tutto il giorno su Instagram e Twitter. E (personalmente) non voglio guidare”

di Viviana Mazza (La 27esima ora, 30 maggio 2015) - “Le saudite possono finalmente guidare – titolava nei giorni scorsi il Wall Street Journal –  ma solo in un videogioco”.  Si chiama “Saudi Girls Revolution” e l’ha messo in commercio un principe saudita trentunenne (nipote del re). Le eroine indossano l’abaya obbligatoria ma guidano moto potentissime (qui il trailer). “Se possiamo raccontare storie di…

Leggi tutto...
Un dono sovversivo

Un dono sovversivo

di Alessandra Pigliaru (Il Manifesto, 24 aprile 2015) - Un incontro con Genevieve Vaughan, filosofa e femminista americana che studia le società del libero scambio, individuando in quella gratuità, che ha radici materne, il principio anticapitalista per eccellenza. Tra antropologia, filosofia, semiotica e linguistica, secondo Genevieve Vaughan l’economia del dono è efficace perché le si riconoscono le radici nel dono…

Leggi tutto...
Medioevo Arabia Saudita. Cosa cambia sotto il velo.

Medioevo Arabia Saudita. Cosa cambia sotto il velo.

di Claudia Cangemi (Il Giorno, 19 aprile 2015) - Michela Fontana racconta la vita la vita delle donne a Riad. Il volto meno disumano dell'integralismo islamico. Si potrebbe forse definire così l'Arabia Saudita, accusata in passato d'essere stata culla dei terroristi di Al Qaeda ma ufficialmente al fianco dell'Islam moderatoe del fronte anti Isis. Ma il Paese governato in base…

Leggi tutto...
‘Nonostante il velo’, come le donne cambiano la storia

‘Nonostante il velo’, come le donne cambiano la storia

(Ansa, 1 aprile 2015) - Michela Fontana racconta l'Arabia Saudita al femminile. Un diario-reportage-intervista in cui le donne arabe, raccontando se stesse, svelano allo sguardo occidentale il misterioso universo femminile che in Arabia Saudita sta, tra mille difficoltà, cambiando la storia: è questo 'Nonostante il velo', libro della giornalista Michela Fontana (VandA.ePublishing. Disponibile online in tutti i bookstore). In quello…

Leggi tutto...
Arabia Saudita: un ritratto al femminile

Arabia Saudita: un ritratto al femminile

di Mimma Zuffi (Sognaparole, 18 marzo 2015) - Il paese islamico più segreto visto per la prima volta attraverso gli occhi delle donne che lo abitano. Che siano attiviste, donne d’affari, studentesse, giovani professioniste, islamiste radicali, scrittrici, o semplici mogli e madri, le donne in Arabia Saudita,  il paese dove è praticata una segregazione dei sessi tra le più rigide…

Leggi tutto...
“A testa in giù”, di Raffalla Formillo

“A testa in giù”, di Raffalla Formillo

di Giorgia Tarocchi (SaltinAria, 19 ottobre 2014) - Ritrovarsi capovolti in un turbine di situazioni, con eventi piuttosto diversi tra loro ma legati da un filo conduttore che li fa rincorrere come giostre in un parco giochi, sono i presupposti del nuovo libro della scrittrice psicoterapeuta Raffaella Formillo intitolato "A testa in giù". Ritrovarsi capovolti in un turbine di situazioni,…

Leggi tutto...
Giuseppina Norcia: Siracusa. Dizionario sentimentale di una città

Giuseppina Norcia: Siracusa. Dizionario sentimentale di una città

di Simona Lo Iacono, (Letteratitudinenews, 22 settembre 2014) - Con “Siracusa. Dizionario sentimentale di una città” (VandA ePublishing) [Norcia] ha calendato un alfabeto tutto amoroso e senza tempo, in cui ad ogni lettera segue non una definizione ma un sussurro, un gemito, un riconoscimento. E’ l’alba. Siracusa si sveglia. Scalpitano i primi passi sul selciato, garriscono i gabbiani. Sulla vetta…

Leggi tutto...
Gloria, oblio. E luce. Biografia di Siracusa

Gloria, oblio. E luce. Biografia di Siracusa

di Alessandro Cannavò (Corriere della Sera, 9 agosto 2014) - Un ebook sul passato e i tesori della provoncia. Dalle leggende alle illusioni di Platone. Anche Vittorini ne fu sedotto. La luce. Accecante, per la pietra calcarea che forgia la struttura dei palazzi. Il buio. Delle stupefacenti latomie, delle catacombe, dei bagni ebraici. La luce e il buio. Con Siracusa.…

Leggi tutto...
Siracusa. Dizionario sentimentale di una città

Siracusa. Dizionario sentimentale di una città

di Brunella Bonaccorsi, (Sicilia&Donna, 2 luglio 2014) - Siracusa. Dizionario sentimentale di una città, prima ebook, tra i primi indicati in Amazon e da Giugno in cartaceo (a Siracusa è già un bestseller) nasce dall’incontro tra una casa editrice tutta al femminile ed un’autrice siracusana. Siracusa. Dizionario sentimentale di una città, prima ebook, tra i primi indicati in Amazon e…

Leggi tutto...
Chiara Aurora Giunta: «La mia Maria, simbolo delle siciliane che non si arrendono»

Chiara Aurora Giunta: «La mia Maria, simbolo delle siciliane che non si arrendono»

di Danila Giaquinta (SiciliaInRosa, 2 luglio 2014) - Genere, commedia. Ambientazione, anni Sessanta. Location, Catania. Trama: una donna del popolo si ritrova senza marito e con cinque figli a carico. Non è un film ma un romanzo. Genere, commedia. Ambientazione, anni Sessanta. Location, Catania. Trama: una donna del popolo si ritrova senza marito e con cinque figli a carico. Non è…

Leggi tutto...
Libro d’amore e di memoria. Un dizionario sentimentale per un viaggio incantato

Libro d’amore e di memoria. Un dizionario sentimentale per un viaggio incantato

di Prospero Dente (iN, giugno 2014) - «La vera magia di questa terra le rimane attaccata addosso, traluce nel ricordo, tra suggestioni e mitologie, ma può non essere riprodotta altrove, se non in forma di fantasia o di sogno. È questo il suo incantamento, la sua maledizione, la sua ragione, forse, di tanti ritorni». Giuseppina Norcia, autrice di Siracusa. Dizionario…

Leggi tutto...
Il dittatore riluttante

Il dittatore riluttante

di Giuliano Milani (Internazionale, 28 aprile 2014) - Nell’attesa di sapere cosa sarà di Bashar al Assad è utile questa biografia che ne ricostruisce la carriera. Anna Momigliano, Il macellaio di Damasco VandA epublishing, ebook.  Nel marzo del 2008 durante una riunione della lega araba dopo la morte di Saddam Hussein, Gheddafi esclamò: “Come può un prigioniero di guerra, il presidente di…

Leggi tutto...
Siracusa. Dizionario sentimentale di una città

Siracusa. Dizionario sentimentale di una città

di Anna Vallerugo (Satisfiction, 2014) - Rispetto e amore: non c’è pagina di “Siracusa Dizionario sentimentale di una città” (VandA epublishing) di Giuseppina Norcia che non lasci trasparire entrambi, nella tangibile profondità del legame che lega l’autrice – scrittrice giovane, entusiasta divulgatrice culturale, esperta di drammaturgia classica –  alla sua città. Un legame vivo, tutt’altro che fine a se stesso,…

Leggi tutto...
Gli ebook di VandA: l’editoria in crowdfunding

Gli ebook di VandA: l’editoria in crowdfunding

di Giuseppe Matarazzo (Avvenire, 11 marzo 2014) - «Il 50% degli italiani non legge nemmeno un libro all'anno? Noi ci proviamo lo stesso». «Il 50% degli italiani non legge nemmeno un libro all'anno? Noi ci proviamo lo stesso». Ed ecco una nuova casa editrice. Tutta digitale, indipendente e senza confini. Che punta sull'innovazione, che si sostiene con la «finanza popolare»…

Leggi tutto...
VandA, una casa editrice alla scoperta delle persone

VandA, una casa editrice alla scoperta delle persone

di Geraldina Morlino (MenteLocale, 5 marzo 2014) - Oggi, davanti a noi, si presenta VandA. Vuole raccontarci qualcosa di sé. Si tratta forse di una bambola, un pesce o un’operazione della Cia? Nulla di tutto questo. VandA. epublishing è una casa editrice digitale e indipendente, creata da tre donne con una grande passione verso i libri. Oggi, davanti a noi,…

Leggi tutto...
Tutti all’asta di nome VandA

Tutti all’asta di nome VandA

(Corriere della Sera, 20 febbraio 2014) - Un'asta di nome VandA. Oggi allo spazio di via Cenisio al 16 (dalle 19, iscrizioni su www.vandaepublishing.com). VandA. è un originale e un po' folle progetto editoriale con dna digitale (e tutto al femminile) che ha... tre teste. Vicki Satlow, celebre agente letteraria, l'editor e pubblicista Angela Di Luciano e Silvia Brena, scrittrice…

Leggi tutto...
Crowdfunding

Crowdfunding

(Il Sole 24 Ore, 2 febbraio 2014) - Vicki Satlow, agente letterario, Angela Di Luciano, editor, e Silvia Brena, giornalista, direttore di magazine e oggi a capo di un'importante agenzia di comunicazione, hanno dato vita a VandA.ePublishing, nuova casa editrice digitale, indipendente, senza confini. VandA. è una casa editrice innovativa, che sfrutta le possibilità offerte dalla rete e le nuove…

Leggi tutto...
L’editrice di nome VandA nuota nel mare della rete

L’editrice di nome VandA nuota nel mare della rete

di Annarita Briganti (La Repubblica, 28 gennaio 2014) - Un editore di nome "VandA.", che nuota controcorrente in un mare di ebook. Nasce in questi giorni a Milano VandA.epublishing, la prima casa editrice italiana in crowdfunding. Partita con un catalogo di 60 ebook, che diventeranno 100 entro l'anno, fondata ufficialmente l'8 marzo del 2013 da tre signore dell'ediptria - l'agente…

Leggi tutto...
Un editore di nome VandA. Per nuotare controcorrente

Un editore di nome VandA. Per nuotare controcorrente

(Economia Italiana, 27 gennaio 2014) - Si tratta della prima casa italiana in crowdfunding, che ha come obiettivo la pubblicazione di un centinaio di libri all'anno. Ma davvero c'era la necessità di una nuova casa editrice in un Paese dove si legge sempre meno - secondo i dati Istat di fine 2013 sei italiani su dieci non aprono nemmeno un…

Leggi tutto...
VandA.ePublishing, nuovo editore digitale tutto al femminile

VandA.ePublishing, nuovo editore digitale tutto al femminile

(Gli amanti dei libri, 20 gennaio 2014) - Aziende e attività commerciali chiuse per la crisi sommata all’attitudine poco letteraria degli italiani (secondo i dati ISTAT del 2013 sei italiani su dieci non hanno letto un solo libro nell’anno solare) dovrebbero sconsigliare di impegnarsi in qualsiasi attività nel campo editoriale, ma questa equazione non vale per tre donne intraprendenti, con…

Leggi tutto...
VandA, la casa editrice che vuole pubblicare 100 ebook l’anno apre al crowdfunding

VandA, la casa editrice che vuole pubblicare 100 ebook l’anno apre al crowdfunding

(Corriere della Sera, 17 gennaio 2014) - Una nuova start up in crowdfunding. Sessanta giorni per ottenere 10 mila euro dai lettori. VandA.ePublishing, giovane casa editrice digitale, è sulla piattaforma crowdfunfing www.limoney.it. L’idea è quella di coinvolgere i lettori digitali con la stessa modalità usata da Barack Obama, che ha pagato parte della sua campagna elettorale per la presidenza con…

Leggi tutto...
VandA, nuovo editore digitale che guarda al mercato internazionale

VandA, nuovo editore digitale che guarda al mercato internazionale

(Affaritaliani, 17 gennaio 2014) - E-book & crowdfunding: “Pubblichiamo autori di qualità già noti o esordienti, li traduciamo in inglese rendendoli disponibili in tutto il mondo, recuperiamo testi introvabili in libreria, anche se recenti, perché ormai fuori catalogo". Nasce un nuovo editore digitale, VandA, da un'idea di tre donne: Vicki Satlow, agente letterario, Angela Di Luciano, editor, e Silvia Brena,…

Leggi tutto...
Il giorno che nacque il macellaio di Damasco

Il giorno che nacque il macellaio di Damasco

(Democratica, 13 novembre 2013) - Come accade che un chirurgo di belle speranze si trasformi in aguzzino? Un estratto dal libro di Anna Momigliano, «biografia di un tiranno che non voleva esserlo». Bashar ha vissuto una parte della giovinezza all’ombra del fratello Basil e i primi anni della presidenza temendo – e, direbbero alcuni, a ragione – il confronto con il…

Leggi tutto...