Coming soon… Novità novembre 2021

Esplorando l'editoria femminista: incontro online con VandA edizioni e La Casa delle Donne di Milano

Scritture sui Corpi: viaggio nell'editoria indipendente con VandA edizioni

Novità

In vetrina

Prima pagina

Oggi, 21 Ottobre, su “Il Foglio” Marina Valensise recensisce “Racconti Italiani” di François Koltès. Qui sotto potete leggere l’articolo.
Domenica 24 Ottobre alle 22:30, su Radio 24 nel programma Un Libro Tira l’Altro di Salvatore Carrubba, verrà recensito il libro Racconti Italiani, del nostro ...
VandA Edizioni partecipa alla XXXIII edizione del Salone Internazionale del Libro di Torino dal 14 al 18 ottobre. Vi aspettiamo numerosi al padiglione ovale, stand W12-211!   

In Primo Piano

Il libro

L’istituto della famiglia così come oggi la conosciamo non ha niente di “felicemente naturale”. Apriamo gli occhi e guardiamo le cose come stanno! La famiglia nucleare è una costruzione del patriarcato, che spacciandola come unica forma di convivenza possibile, unica fonte e unico luogo di felicità per uomini e donne, la utilizza a proprio vantaggio, fino al limite delle sue capacità. 

Cellula germinale dello Stato e caposaldo delle economie capitaliste, non serve altro che a produrre forza lavoro e nuovi contribuenti per arricchire Stati e multinazionali. La tenuta economica del sistema viene bellamente scaricata sul lavoro della famiglia e soprattutto sulle prestazioni gratuite delle donne, ulteriormente sovraccaricate con la falsa promessa dell’autonomia. 

E non c'è felicità in questo surmenage, ma piuttosto sofferenza. Donne intrappolate in un ideale di maternità al quale non possono conformarsi, uomini, vittime quanto le donne, della grande bugia della compatibilità famiglia -lavoro. Insomma, un grande inganno e un grande fallimento!

L'autrice

Mariam Irene Tazi-Preve, docente femminista, si occupa di politica e riproduzione, insegna all’Università negli Stati Uniti e in Austria. Ha pubblicato, fra gli altri, Motherhood in Patriarchy (2013), in Italia Contro la maternità patriarcale (VandA edizioni, 2020).

Guarda il video di presentazione del libro Il fallimento della famiglia nucleare, Feminism – Fiera dell'Editoria delle Donne

Il fallimento della famiglia nucleare è disponibile in formato e-book e cartaceo.

L’autrice, in modo preciso e documentato propone alternative possibili, individuando modelli di convivenza “umana” basati sul dono materno, sulla “cura”, che guardano alle società matrilineari e spezzano la triade padre-madre-figlio/i.

“La famiglia nucleare deve assolvere a tutte le necessità umane in termini di sostegno emotivo, relazioni di parentela, recupero fisico e psicologico e sessualità soddisfacente, oltre che garantire le condizioni per l’attività lavorativa. Tuttavia, una miriade di ricerche condotte in campo terapeutico, giuridico e sociologico mostra un quadro totalmente diverso, illustrando nel dettaglio la sofferenza della famiglia nucleare. Pertanto, è necessario mettere radicalmente in discussione la situazione."