Religioni e prostituzione – 22 marzo

In libreria dal 22 marzo!

Curatrici:  Paola Cavallari, Doranna Lupi, Grazia Villa
Titolo: Religioni e prostituzione
Luogo e data di pubblicazione: 22 marzo 2024

Categoria:

Descrizione

a cura di Paola Cavallari, Doranna Lupi, Grazia Villa

  • Testi delle più grandi esperte e docenti di religione in Italia
  • Autrici e curatrici attive in presenza e online nella promozione del libro

Come si pongono le diverse religioni e le varie comunità di fede sul tema della prostituzione?

Cattoliche, buddiste, evangeliche, luterane, metodiste, valdesi, pastore battiste, avventiste, esperte di studi ebraici, esperte di studi islamici, monache induiste si cimentano in una rilettura dei Testi sacri delle varie tradizioni religiose. Pensati e scritti solo da uomini, “tutti” questi testi senza distinzione sono radicati su modelli patriarcali di relazione tra i sessi; alimentano una narrazione che condona le violenze di genere, e anzi la rafforza attraverso il sessismo.

Eppure grande potrebbe essere il valore eversivo delle diverse religioni e fedi per il riscatto di Lilith.

Rileggere insieme le scritture può rivoluzionare il punto di vista e rimettere in discussione alla base il privilegio sessuale maschile predatorio e violento.

Testi di: Valentina Pazè (professoressa di filosofia politica), Lidia Maggi (teologa), Sarah Kaminski (docente di Ebraico moderno), Rosanna Maryam Sirignano (esperta in studi islamici), Mariangela Falà (presidente della Fondazione Maitreya), Svamini Shuddhananda Ghiri (monaca induista).