Vanda a Bookcity Milano 2021

“Perché parlare ancora di patriarcato”
20 Novembre h.16:00
In streaming

con Carol Gilligan, Naomi Snider, Laura Boella, Marina Calloni e Wanda Tommasi.
In collaborazione con il centro di ricerca dipartimentale ADV (Against Domestic Violence) dell’Università Bicocca.

Quali sono quei meccanismi psicologici, sociali e culturali che permettono al patriarcato di perdurare e di riprodursi nel corso dei millenni, perpetuando discriminazioni e diseguaglianze di genere, nonostante il persistente attivismo dei movimenti internazionali delle donne e la promozione di leggi a favore della parità? L’incontro intende mettere a tema tali questioni, prendendo spunto dal libro su “Perché il patriarcato persiste?”, scritto da Carol Gilligan e Naomi Snider, riconosciute fra le più influenti psicologhe femministe contemporanee. A partire dalla principale tesi sostenuta – secondo la quale il patriarcato assolve a una specifica funzione psicologica, imponendoci di sacrificare l’amore a vantaggio della gerarchia – , sarà sviluppato un dibattito con le autrici e con filosofe che hanno a lungo studiato il fenomeno.

 

“Voi siete in gabbia, noi siamo il mondo. Il femminismo al G8 di Genova”

20 Novembre h.16:30

in presenza: Sala Carroponte, Frigoriferi Milanesi, Via Piranesi 10
in streaming

Con Monica Lanfranco e Irene Facheris.

I violenti e sanguinosi fatti avvenuti a luglio del 2001 durante il G8 di Genova, hanno occultato per anni le elaborazioni politiche e i progetti femministi delle 1500 attiviste pacifiche che si erano riunite in quell’occasione. Monica Lanfranco, autrice di Voi siete in gabbia, noi stiamo il mondo. Punto G. Il femminismo al G8 di Genova (2001-2021), e l’attivista Irene Facheris discuteranno insieme di quei contenuti premonitori sui pericoli dell’impatto della globalizzazione neoliberista sulle nostre vite e sul pianeta, oggi più che mai attuali nel dibattito femminista e non solo.