Lev Nikolàevič Tolstòj

Lev Nikolàevič Tolstòj (1828-1910) è tra le massime espressioni della letteratura russa e mondiale. Filosofo, oltre che pedagogo e studioso di testi sacri, anche orientali, a partire dalla sua conversione (agli inizi degli anni Ottanta dell’Ottocento) sviluppò un’etica basata sul principio della non-violenza, adottando uno stile di vita semplice, ispirato al Vangelo, fino ad abbracciare… Continua a leggere Lev Nikolàevič Tolstòj

Recensione di “Contro la caccia e il mangiar carne” di Lev Nikolaevič Tolstoj su Liberazioni

Nella pubblicazione n. 45 di Liberazioni potete trovare un’interessante presentazione di Contro la caccia e il mangiar carne di Lev Nikolaevič Tolstoj scritta da Massimo Filippi, curatore del volume. Potete leggerla qui sotto: